BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, accusato di sottrazione di minore, violenza e stalking: assolto

Un siriano di 36 anni era stato accusato di sottrazione di minore, violenza sessuale e stalking dalla ex compagna: i giudici del Tribunale di Bergamo invece hanno evidenziato una situazione differente e lo hanno scagionato.

Più informazioni su

Sottrazione di minore, violenza sessuale e stalking: tre accuse pesanti dalle quali è stato assolto dal Tribunale di Bergamo perchè il fatto non sussiste.

Protagonista della vicenda un uomo siriano di 36 anni trascinato di fronte ai giudici dall’ex compagna che lo accusava di aver preso il figlio minore per portarlo in Siria, di maltrattarla, di abusare sessualmente di lei e di molestarla continuamente con telefonate e messaggi minacciosi.

Durante le fasi del dibattimento è emersa invece una situazione ben diversa: il 36enne, difeso dall’avvocato Andrea Donde’, prima di recarsi in Siria con il figlio aveva informato per tempo tramite mail i Servizi sociali del comune di residenza, la Polizia locale e le altre autorità competenti ed era stata la stessa compagna a dare l’ok per l’espatrio del minore.

Cadute anche l’accusa di maltrattamenti, dei quali non si è trovato alcun riscontro durante le indagini e il processo, e quella di stalking: l’uomo ha spiegato come i frequenti contatti che cercava di avere con l’ex compagna (circa duemila) erano dovuti al fatto che per un certo periodo la donna si era resa irreperibile. Così il 36enne provava ad avere sue notizie, spesso chiedendo l’aiuto dei due figli per riuscire a parlarle.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.