BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tre anni al marito violento: minacciò la moglie con coltello davanti ai figli

L'episodio nella notte tra l'1 e il 2 gennaio: l'uomo, un 41enne marocchino, stava per aggredire la moglie con un coltello di fronte ai tre figli minorenni quando è stato fermato da un vicino di casa.

Più informazioni su

Armato di coltello, nella notte tra l’1 e il 2 gennaio, stava per colpire la moglie di fronte ai loro tre figli minorenni ma l’intervento provvidenziale di un vicino di casa aveva evitato che quella lite domestica si trasformasse in tragedia: per quell’episodio il giudice del tribunale di Bergamo Gaetano Buonfrate ha condannato, con rito abbreviato, un marocchino di 41 anni a 3 anni e 4 mesi di reclusione, con l’accusa di maltrattamenti e detenzione di sostanza stupefacente.

Quella sera l’uomo ha impugnato un coltello e si stava dirigendo verso la moglie per colpirla quando la figlia di 14 anni era riuscita a chiedere aiuto ad un vicino di casa che, intervenuto prontamente, era riuscito a bloccare l’uomo fino all’arrivo dei carabinieri di Casazza: all’arrivo dei militari i due erano ancora in quella situazione di tensione.

Di fronte al giudice il 41enne, disoccupato e con diversi precedenti penali, ha negato le accuse, ammettendo solamente che quella sera aveva forse bevuto una birra di troppo: parole che contrastano con quelle pronunciate la sera del suo arresto dalla moglie che ai carabinieri aveva invece confidato di non essere mai riuscita a denunciare le violenze subite tra le mura domestica per la paura di essere uccisa.

Quella sera nell’abitazione dell’uomo i carabinieri avevano rinvenuto anche qualche grammo di cocaina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.