BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comune unico in Val Seriana: i sindaci incontrano volontariato e realtà religiose

Proseguono gli incontri con le parti sociali in Val Seriana, nell'ottica della costituzione del Comune Unico: il 13 gennaio a Rovetta con le associazioni di volontariato, il 15 con le realtà religiose. Poi toccherà alla cittadinanza.

In vista dell’approvazione del progetto di fusione nei singoli consigli comunali, a Rovetta, Fino del Monte, Onore, Songavazzo e Cerete arrivano le assemblee pubbliche in cui le amministrazioni comunali condivideranno con i cittadini il progetto a cui stanno lavorando da mesi. I cinque comuni progettano di diventare un’unica realtà municipale che conterà 8.440 abitanti e si estenderà su un territorio di 67,6 chilometri quadrati, compresa fra Castione della Presolana e Clusone.

Il 2016 sarà l’anno decisivo per la nascita del comune unico nell’altopiano dell’alta Val Seriana: dopo l’approvazione del progetto nei consigli a febbraio o marzo, l’istanza di fusione arriverà sul tavolo di Regione Lombardia, che procederà ad indire il referendum in cui sarà la popolazione a decidere. Già in autunno si andrà alle urne: nel caso in cui in tutti i cinque comuni vincesse il sì, arriverebbe un commissario prefettizio che, in collaborazione con i 5 attuali sindaci, traghetterebbe il nuovo comune sino alle nuove elezioni nella primavera 2017. Se, invece, anche in un solo comune vincesse il no, il progetto salterebbe.

L’importanza decisiva della scelta referendaria induce, quindi, i sindaci che hanno intrapreso la via della fusione ad incontrare nelle prossime settimane i cittadini per illustrare il loro lavoro, per discutere vantaggi e svantaggi e chiarire dubbi e perplessità legittimamente sorti in questi mesi.

Già nel dicembre dello scorso anno le amministrazioni comunali hanno iniziato gli incontri con le parti sociali del territorio: il 16 dicembre a Songavazzo con le associazioni sportive e il 18 a Cerete con le rappresentanze di categoria. Si riprende mercoledì 13 gennaio a Rovetta con le associazioni di volontariato e si conclude venerdì 15 ad Onore con le realtà religiose.

Da settimana prossima iniziano anche le assemblee pubbliche aperte a tutta la cittadinanza: si parte mercoledì 20 gennaio, alle ore 20:30, nella sala consigliare del municipio di Cerete, poi venerdì 22 nella sala riunioni (sopra la posta) di Songavazzo, mercoledì 27 a Fino del Monte, venerdì 29 ad Onore e, per finire, mercoledì 3 febbraio a Rovetta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.