BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva in Parlamento il dibattito sul fine vita, Locatelli: finalmente

Giusto un paio di mesi fa Pia Locatelli, parlamentare socialista di Bergamo, e altri 66 eletti alla Camera e al Senato riuniti in Intergruppo trasversale rispetto ai partiti, avevano inviato una lettera alla presidente di Montecitorio Laura Boldrini e ai capigruppo per sollecitarne la calendarizzazione. E ora il "fine vita" sarà discusso.

Giusto un paio di mesi fa Pia Locatelli, parlamentare socialista di Bergamo, e altri 66 eletti alla Camera e al Senato riuniti in Intergruppo trasversale rispetto ai partiti, avevano inviato una lettera alla presidente di Montecitorio Laura Boldrini e ai capigruppo per sollecitarne la calendarizzazione (leggi). E ora il “fine vita” sarà discusso.

“Finalmente  il Parlamento avvia una discussione sulla legge sul fine vita e sul testamento biologico, l’obiettivo dell’Intergruppo è stato raggiunto”, commenta soddisfatta Pia Locatelli coordinatrice, assieme a Marisa Nicchi e Ilaria Borletti Buitoni dell’Intergruppo eutanasia legale e testamento biologico.

Pia Locatelli, deputata bergamasca

“Abbiamo inviato la lettera e dobbiamo ringraziare Arturo Scotto per aver posto l’attenzione sul tema. C’è la proposta di Sel, c’è una proposta di legge popolare e io stessa ne ho presentata una a inizio legislatura. Noi vogliamo che si faccia una legge. Non abbiamo dato volutamente delle indicazioni proprio per permettere un coinvolgimento trasversale e la costruzione di un testo ampiamente condiviso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.