BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Raffiche di vento sull’Italia, ancora neve sulle Alpi previsioni

“Libecciata sull'Italia tra domenica e lunedì, raffiche di 100 chilometri orari”. Il meteorologo Francesco Nucera: “Venti forti di Libeccio e Ponente spazzeranno l'Italia. Prosegue il maltempo con neve e sulle Alpi”

Più informazioni su

“Nuova ondata di maltempo nel week end con pioggia, neve sulle Alpi e venti forti” -lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “Gennaio si presenta abbastanza movimentato nelle sue battute iniziali con il passaggio di una perturbazione ogni due giorni”.

Week end con un treno di perturbazioni foriere di maltempo soprattutto al Nord e Tirreniche dove saranno più probabili piogge e qualche temporale. Fenomeni di moderata intensità sono attesi su Lombardia, Trentino, Veneto, Friuli, Liguria di Levante e Toscana mentre saranno meno probabili sul basso Adriatico e sui versanti ionici. Nevicherà sulle Alpi, specie centro-orientali dove sono attesi gli accumuli maggiori. Soffieranno altresì venti tesi di Ponente con i mari che risulteranno molto mossi o agitati.

“Questa vivacità caratterizzerà il tempo in Italia anche la prossima settimana; un’altra perturbazione della serie porterà lunedì una nuova fase piovosa al Nord e sui versanti tirrenici con neve sulle Alpi mediamente attorno ai 1000m” –prosegue Nucera- “Tale situazione è destinata a perdurare anche nei prossimi giorni con la tendenza ad intensificazione della ventilazione in avvio di settimana.

In particolare lunedì potranno aversi raffiche anche superiori ai 60-80 km/h su Mar di Corsica, Mar di Sardegna e Mar Ligure. “Venti tesi (50-70 km/h) sono previsti anche su medio e alto versante Tirrenico; in misura minore sullo Ionio. Di conseguenza lo stato del mare sarà in condizioni pessime con mari agitati sui bacini occidentali. Mareggiate saranno possibili sulle Tirreniche con onde di 8 metri al largo. Raffiche di vento forte sono previsti sui valichi alpini ed appenninici (specie sulla dorsale centro settentrionale) laddove la ventilazione potrà essere prossima ai 100-120 km/h” – concludono da 3bmeteo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.