BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Una poesia per i bambini soldato

Una nostra lettrice, Emilia Mariani, ha scritto una mia poesia-riflessione sui bambini soldato che pubblichiamo.

IL BIMBO SOLDATO

Perché un bimbo viene
Chiamato ad esser soldato?

Non conosce l’infanzia:
vietato gli è
di esser coccolato,
di passare il suo tempo
a giocare e a fantasticare.

Come può l’uomo, che
padre si definisce
gettare il proprio figlio
fra le braccia

di quei guerriglieri che, in nome
di una guerra santa, che li
rende assassini
arruolano i bambini?

Bambini che con
la mitragliatrice dormono
e che alle bambole
la testa tolgono.

Triste è la loro vita.
Non conoscon la gioia, non
la sanno trovare in fondo
al loro cuore, anche se essa
bussa.

Sono sordi, poiché così
li han voluti e
crescendo vivon d’arroganza,
si nutron di violenza e non
conoscon la speranza
di avere domani un mondo
migliore.

Emilia Mariani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.