BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sono 59 i nuovi alloggi a canone moderato gestiti da Fondazione Casa Amica

Cinquantanove alloggi a canone moderato gestiti da Fondazione Casa Amica a Colognola. Pubblicato l’avviso pubblico sul sito del Comune di Bergamo.

Cinquantanove alloggi in locazione a canone moderato (il canone non può essere superiore al 5% del costo di realizzazione al metro quadrato per la superficie dell’abitazione) nel complesso residenziale composto da due edifici denominato Molini Riuniti e sito in via Rampinelli nel quartiere di Colognola a Bergamo: nella mattinata di venerdì 8 gennaio 2016 è stato pubblicato sul sito del Comune di Bergamo l’avviso pubblico per la raccolta delle candidature per l’assegnazione degli alloggi, completati nel 2013 e di proprietà del fondo InvestiRE SGR SpA in convenzione con Regione Lombardia e Comune di Bergamo.

Ad assegnare gli alloggi sarà la Fondazione Casa Amica, incaricata da SGR di tutte le attività relative alla gestione dei 59 appartamenti.
Si va dal monolocale al trilocale, con metrature che vanno dai 43 ai 116 metri quadrati e un affitto mensile che oscilla tra i 330 e i 635 euro.

scheda

Le unità abitative sono provviste di riscaldamento a pavimento e predisposte per l’impianto di raffrescamento. L’impianto di riscaldamento e di produzione dell’acqua calda sanitaria è centralizzato e alimentato mediante pompe di calore, geotermia e pannelli fotovoltaici, con regolazione indipendente in ogni ambiente e contabilizzazione separata per singolo alloggio.

Gli edifici sono no gas e sono stati realizzati in classe energetica A, mentre la costruzione è avvenuta con una particolare attenzione alle prestazioni energetiche e acustiche. Maggiori informazioni in merito sono a disposizione sul sito www.welhome-bergamo.it.

L’avviso pubblico non ha scadenza e termina i suoi effetti all’occupazione di tutti gli alloggi in locazione: la domanda dovrà pervenire, unitamente agli allegati sopra richiesti, per posta o consegnata a mano presso gli uffici di Fondazione Casa Amica, in via Grumello, 10 a Bergamo.

Sono stabiliti specifici requisiti per l’assegnazione degli appartamenti, ma l’avviso pubblico specifica che sarà data priorità (a parità di condizioni) soprattutto ai nuclei familiari, specialmente a giovani genitori single e giovani coppie con figli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.