BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Più vicino il rinnovo del visto per la missionaria bergamasca in India

Forse suor Bertilla Capra, la missionaria bergamasca che si è vista negare il rinnovo del visto dal governo indiano a causa di cambi nella normativa che regola il soggiorno degli stranieri nel Paese asiatico, potrà tornare con tranquillità (e non con un visto provvisorio) al centro per malati di lebbra a Mumbai dove opera da 46 anni

Forse suor Bertilla Capra, la missionaria bergamasca che si è vista negare il rinnovo del visto dal governo indiano a causa di cambi nella normativa che regola il
soggiorno degli stranieri nel Paese asiatico, potrà tornare con tranquillità (e non con un visto provvisorio) al centro per malati di lebbra a Mumbai dove opera da 46 anni.
Sembra infatti che la Chiesa locale sia intervenuta presso le autorità indiane per sbloccare la situazione. La stessa suora, che appartiene alle Missionarie dell’Immacolata, si è recata anche a New Delhi per incontrare i responsabili del ministero degli Interni e chiedere spiegazioni in merito al rifiuto.
Si spera che nei prossimi giorni  la suora ottenga un regolare visto che le permetta di continuare la sua attività.
Suor Capra è arrivata in India nel giugno del 1970 e dal 1981 è direttrice del Vimala Dermatological Centre, nel quartiere  di Versova, specializzato nella riabilitazione dei lebbrosi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.