BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si accascia al bar, muore un 46enne di Sarnico

Giuseppe Romanò, 46enne napoletano residente a Sarnico, ha accusato un malore fatale nella giornata di domenica 3 gennaio mentre si trovava al bar con un amico: lascia la moglie e due figli giovanissimi.

Più informazioni su

Se ne è andato sotto gli occhi dell’amico, stroncato da un malore in un bar di Paratico a soli 46 anni: è morto così Giuseppe Romanò, napoletano residente a Sarnico, nella giornata di domenica 3 gennaio.

La tragedia si è consumata poco dopo le 12.30 al bar Araba Fenice di via XXIV Maggio, nella zona del lungolago che guarda la sponda bergamasca del Sebino: l’uomo ha improvvisamente accusato un malore e si è accasciato al suolo in mezzo agli altri clienti e di fronte all’amico che si trovava con lui.

Immediata la richiesta di soccorso con il personale medico che è arrivato sul luogo in pochi minuti con un’ambulanza e un’automedica, insieme ai carabinieri di Capriolo: i tentativi di rianimarlo, però, non sono andati a buon fine e per il 46enne, che pare non avesse mai accusato alcun problema a livello cardiaco prima di domenica, non c’è stato nulla da fare.

Padre di famiglia, Giuseppe Romanò lascia la moglie Tullia e due figli giovanissimi, Michela di 21 anni e Attilio di 19.

Sul corpo, come disposto dall’autorità giudiziaria, verrà eseguita un’autopsia: solo in seguito al nulla osta sarà possibile la celebrazione dei funerali nella chiesa parrocchiale di Sarnico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.