BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un’altra perturbazione potrebbe portare ancora neve a Bergamo previsioni fotogallery video

Domenica notte, altra occasione per NEVE al Nord. Le condizioni termiche potrebbero risultare ancora favorevoli per qualche episodio di neve fino a bassa collina al Nord ma localmente anche in pianura sulla Valpadana.

Più informazioni su

Una nuova perturbazione è attesa in Italia nella serata di domenica. Arriverà anch’essa, come la precedente, dal Nord Atlantico e porterà un peggioramento a partire dal Nord Italia. Lo confermano le previsioni di 3bmeteo. La perturbazione sarà maggiormente attiva al Centro Sud, regioni che rimangono più interessate da piogge, temporali e nevicate solo a quote medio alte.

Domenica notte, altra occasione per NEVE al Nord. Le condizioni termiche potrebbero risultare ancora favorevoli per qualche episodio di neve fino a bassa collina al Nord ma localmente anche in pianura sulla Valpadana, specie a ridosso dei rilievi. Possibilità di neve a NOVARA, MILANO, BERGAMO, BRESCIA, VICENZA. Tuttavia l’intensità delle precipitazioni dovrebbe risultare inferiore a quella della perturbazione precedente. Già nel corso della mattinata di lunedì la situazione tenderebbe verso un miglioramento  partire da Ovest.

Il quadro meteo in Europa è mutato ma vero inverno in Italia è ancora lontano. Il super anticiclone ha subito un duro colpo da parte sia delle fredde correnti dalla Russia che di quelle dal Nord Atlantico che transitano sul nostro Paese. Tuttavia non possiamo parlare di vero inverno in Italia, quello rimane ancora lontano. Si prospetta un gennaio tuttavia più dinamico rispetto all’avvio dell’inverno che abbiamo fino a questo momento vissuto. Non si esclude che tale dinamicità possa sfociare verso una fase più invernale nella terza decade di gennaio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.