BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Moschee in lombardia? La legge dà voce a obiezioni dei cittadini”

L'assessore regionale al Territorio e Urbanistica, Viviana Beccalossi, interviene cosi' nel dibattito riguardante la realizzazione di moschee a Milano e in altre citta' della Lombardia.

“Moschee a Milano o nelle altre citta’? Ricordo a tutti che in Lombardia sono in vigore regole chiare e precise, che non lasciano spazio a interpretazioni. Regole che
dovranno essere seguite da tutti. La nostra Legge regionale sui luoghi di culto impone strumenti che garantiscono piu’ sicurezza e maggior controllo e da’ spazio al parere dei cittadini “.

L’assessore regionale al Territorio e Urbanistica, Viviana Beccalossi, interviene cosi’ nel dibattito riguardante la realizzazione di moschee a Milano e in altre citta’ della Lombardia, sottolineando come “Regione Lombardia qualche mese fa abbia approvato una legge sui luoghi di culto, che prevede diversi vincoli urbanistici anche connessi alla sicurezza, come l’installazione di telecamere”. “Ma soprattutto – sottolinea Beccalossi- subordina la realizzazione di nuove costruzioni alla conformita’ della Vas (Valutazione ambientale strategica), concedendo, di fatto, la possibilita’ ai cittadini di portare obiezioni motivate in merito alla criticita’ dell’intervento”.

“Per tutti – conclude  Viviana Beccalossi – questo provvedimento, anche alla luce delle continue notizie riguardanti il fondamentalismo islamico, che giungono da ogni
parte del mondo, appare come un atto dovuto. Per tutti, tranne che per Matteo Renzi e il suo Governo, che hanno impugnato la nostra legge davanti alla Corte Costituzionale, nel nome della multiculturalita’”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.