BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brebemi e Tangenziale Est: dal 1° gennaio pedaggi scontati del 15%

Anno nuovo, vita nuova e… sconto del 15% sui pedaggi dell’A58-TEEM e dell’A35-BreBeMi. Il 2016 di automobilisti, autotrasportatori e motociclisti inizia sotto il segno del risparmio. L’agevolazione tariffaria è riservata agli Utenti Pendolari e Non Pendolari dotati di Telepass. Si può attivare la riduzione via Internet, attraverso i numeri verdi e presso uno Sportello dedicato.

Anno nuovo, vita nuova e… pedaggi scontati del 15% sull’A58 Tangenziale Est Esterna di Milano e sull’A35 Brescia-Bergamo-Milano.

Le Concessionarie Tangenziale Esterna SpA e BreBeMi SpA hanno, infatti, prorogato sino al 31 dicembre 2016 le agevolazioni che, all’inizio del 2015, erano state riservate agli Utenti Pendolari e Non Pendolari dotati di Telepass.
Tantissimi automobilisti, motociclisti e autotrasportatori potranno, quindi, iniziare il 2016 sotto il segno del risparmio andando ad aggiungersi, sin dal prossimo 1° gennaio, alle migliaia di Utenti Pendolari e Non Pendolari che avevano già aderito alla promozione nel 2015. Quest’ultimi, fra l’altro, non dovranno assolvere alcuna formalità per usufruire della riduzione tariffaria in quanto lo sconto verrà loro automaticamente rinnovato.

Nella categoria Utenti Pendolari rientrano gli automobilisti e i motociclisti dotati esclusivamente di Telepass Family in viaggio lungo la ben determinata tratta (intermedia o intera) dell’asse autostradale A58-TEEM (32 chilometri) e A35-BreBeMi (63 chilometri) che, all’atto di registrarsi per l’offerta, hanno dichiarato di dover percorrere per raggiungere il luogo di lavoro, di studio o di svago. Va precisato che l’abbattimento del pedaggio riguarda ogni singolo spostamento di andata o di ritorno effettuato sulla tratta scelta.

La categoria Non Pendolari comprende, invece, gli automobilisti, i motociclisti e gli autotrasportatori dotati di ogni tipologia di Telepass che, indipendentemente dalla classe del veicolo in loro possesso, percorrono l’intera tratta dell’asse autostradale A58-TEEM e A35 BreBeMi (dall’area milanese a Chiari Est e viceversa). È necessario sottolineare che l’agevolazione vale per ogni singolo viaggio di andata o di ritorno effettuato lungo la tratta completa.

Per aderire alla promozione, che non risulta estesa alle connessioni dell’A58-TEEM con l’A1 Milano-Napoli e con l’A4 Torino-Venezia, i nuovi Utenti Pendolari e Non Pendolari devono seguire le istruzioni consultabili sui siti Internet www.tangenziale.esterna.it e www.brebemi.it.

La procedura da espletare viene, inoltre, illustrata dagli operatori che rispondono ai numeri verdi di Tangenziale Esterna SpA (800/586358) e di BreBeMi SpA (800/186083).
Presso il Punto Assistenza Clienti (casello di Treviglio dell’A35-BreBeMi) è disponibile, infine, uno sportello dedicato all’applicazione degli sconti. È aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19,30 e il sabato dalle 8,30 alle 13.

«Abbiamo deciso di prorogare le agevolazioni tariffarie allo scopo di accrescere la fruizione dell’A58-TEEM e dell’A35-BreBeMi confidando anche nel passaparola generato dalla fidelizzazione della clientela – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Tangenziale Esterna SpA e di BreBeMi SpA Claudio Vezzosi -. Le due nuove arterie permettono, del resto, agli utenti di spostarsi in tutta sicurezza e con rapidità lungo quest’innovativo Sistema Autostradale che sta contribuendo a modernizzare il trasporto su gomma nell’Italia del Nord».

«Il rinnovo della scontistica accredita la volontà di aiutare le famiglie e di favorire le imprese che le Concessionarie hanno dimostrato per tutto il 2015 – ha aggiunto il Presidente di BreBeMi SpA Francesco Bettoni -. Il valore aggiunto di quest’operazione va, a mio avviso, identificato nella circostanza che la promozione viene riconosciuta a una tipologia di utenti tanto vasta da includere pure gli autotrasportatori».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da il polemico

    solo a chi è munito di telepass,che guarda caso proprio dal 2016 raddoppierà il canone mnesile per l’utilizzo.io che non ho il telepass,non avendo nessuna agevolazione,continuerò ad utilizzare le strade normali,come farà la maggior parte di chi al contrario potrebbe utilizzarla,se costasse come le altre