BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lanterne luminose all’origine degli incendi in alta Val Seriana

Potrebbero essere state alcune lanterne luminose a provocare l'incendio che è divampato in alta Val Seriana nella notte tra martedì 29 e mercoledì 30 dicembre

Potrebbero essere state alcune lanterne luminose a provocare l’incendio che è divampato in alta Val Seriana nella serata di martedì 29 e domato solo intorno alle 17 di mercoledì 30 dicembre.

Il rogo ha avuto inizio intorno alle 21 nella località Selva Dagnone e sul Monte Cartedo. Grazie alla siccità e ai boschi resinosi, le fiamme si sono subito sviluppate arrivando a bruciare più di 20 ettari di terreno tra Gromo, Valgoglio e Gandellino.

All’origine delle fiamme ci sarebbero alcune lanterne luminose lanciate nel cielo da persone che hanno ignorato gli avvisi di rischio di incendi boschivi, anche a causa della siccità degli ultimi giorni. Cadendo a terra, le lanterne, potrebbero aver innescato le fiamme, che hanno interessato anche alcuni pascoli di bestiame.

Le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco hanno preso il via alle prime ore di mercoledì, con le pattuglie di Clusone (5 uomini), i volontari della Croce Blu di Gromo (13) e i volontari dell’Antincendio boschivo di Clusone (4), Ponte Nossa (5) e la Forestale di Gromo (2).

Al lavoro anche due elicotteri, che hanno versato acqua raccolta nel lago Nero e nel bacino di Gromo, oltre a due canadair, uno proveniente da Genova e l’altro da Roma, con l’acqua del lago d’Iseo.

Il coordinamento delle operazioni si è svolto nella sala operativa della Croce blu di Gromo, che ha messo a disposizione anche pa piazzola per l’atterraggio dei mezzi e gli agganci per il trasporto dell’acqua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.