BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Targhe alterne a Bergamo, che beffa per i turisti”

Pubblichiamo l'intervento di Tiziana Defranceschi dell'hotel Piazza Vecchia che lamenta il mancato inserimento dei turisti nelle deroghe concesse per le targhe alterne in vigore a Bergamo martedì 29 e mercoledì 30 dicembre.

Pubblichiamo l’intervento di Tiziana Defranceschi dell’hotel Piazza Vecchia che lamenta il mancato inserimento dei turisti nelle deroghe concesse per le targhe alterne in vigore a Bergamo martedì 29 e mercoledì 30 dicembre.

Buongiorno,

vorrei porre la vostra attenzione sul fatto che nell’ordinanza di ieri relativa alle targhe alterne, i turisti non sono stati considerati;
infatti anche l’ospite straniero che dovesse arrivare in città con mezzo proprio sarà soggetto alle restrizioni.
In una città che si propone come Città Turistica una tale dimenticanza è inaccettabile , e parlo di dimenticanza perchè quando sono
stati presi provvedimenti simili in altre occasioni i turisti erano stati esentati. .Questi ospiti, dovendo pagare una tassa di soggiorno, portano tanti soldi nelle casse del Comune,che dovrebbe quindi favorirli e non considerarli solo un bancomat
I vigili che abbiamo interpellato hanno affermato che le restrizioni valgono anche per i turisti – senza eccezioni –  mentre a Milano basta dimostrare di avere una prenotazione alberghiera per poter accedere o uscire negli orari di chiusura
Mi auguro che il nostro bene amato Sindaco, utilizzi in futuro maggiore sensibilità per far fare bella figura a Bergamo.

Cordialmente
Defranceschi Tiziana

Ecco la risposta dell’amministrazione comunale:

“Il Comune di Bergamo non si è dimenticato dei turisti con il provvedimento di targhe alterne previsto per questi giorni. Non solo sui principali ingressi cittadini i tabelloni recavano la segnalazione del provvedimento, ma la “finestra” tra le 12.30 e le 14.30 era stata ipotizzata proprio per favorire partenze o arrivi in città. Non solo: al Comando della Polizia Locale di via Coghetti era stata chiesta particolare attenzione alle auto con targa straniera, verificando con solerzia l’eventuale possesso dei conducenti di prenotazioni in strutture alberghiere in città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.