BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Bergamo Basket continua a volare: Crema ko, quinta vittoria consecutiva

Altro rotondo trionfo per gli uomini di Ciocca che continuano il momento d'oro e scalano ancora la classifica: ora i cittadini sono al terzo posto

Più informazioni su

Vince e convince la Co.Mark Bergamo Basket 2014: contro Crema una partita mai veramente in bilico che consente ai gialloneri di conquistare il terzo posto in solitaria.

Partenza sprint per la squadra di Ciocca che a metà del quarto è sul 14-4 costringendo il collega Baldiraghi a chiamare time out. A 3’41’’ fa il suo esordio in maglia giallonera il neo-acquisto Ghersetti che, dopo pochi secondi, realizza anche i suoi primi 2 punti portando il risultato sul 20-9. Tardito e Cissè tentano di ricucire lo strappo, ma la Co.Mark continua a macinare bel gioco con Ghersetti che si erge a protagonista: prima un’imperiosa schiacciata, poi una tripla ed il risultato dice 29-16. Una tripla di Milani sulla sirena permette ai padroni di casa di doppiare gli ospiti: 32-16.

Il secondo quarto si apre con la BB14 che tocca il +20 (39-19) con la coppia Pullazi e Ghersetti che bucano la retina biancorossa con regolarità. Perde un po’ di precisione al tiro la squadra di Ciocca e parziale di 9-0 per Crema che si porta sul 39-28. È Alessandro Panni ad interrompere il digiuno di canestri con una tripla. Tagliaferri risponde subito, ma allo scadere capitan Chiarello fissa il punteggio sul 44-31.

Al rientro dall’intervallo lungo le squadre faticano a trovare la via del canestro: Milani con un tiro in sospensione segna il primo canestro del quarto, costringendo Crema a chiamare time out. La partita prosegue con Crema che tenta di rientrare e Bergamo che respinge i suoi attacchi, mantenendo un vantaggio in doppia cifra. All’ultimo riposo la Co.Mark è in vantaggio 64-48.

Nell’ultimo quarto la Co.Mark spinge sull’accelleratore, gioca un quarto nel quale segna 19 punti e lascia a solo 9 punti Crema. Non solo l’attacco è protagonista del parziale, ma anche la difesa: un recupero di Chiarello che finisce contro i tabelloni conquista applausi tanti quanti un canestro.

Al suono della sirena i gialloneri chiudono la partita 83-57 fra il tripudio di un Italcementi pieno e colorato di giallonero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.