BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gasolio di contrabbando anche a Bergamo: 13 arresti

Più informazioni su

Sono stati arrestati dalla guardia di Finanza per associazione a delinquere transnazionale, frode in commercio, falsificazione di documenti di trasporto M.M, M.R., C.M. di Montichiari (Brescia), S.C. di Torino, M.L e S.L. di Napoli, M.E. di Acerra (Napoli), C.M. di Villaricca (Napoli), D.D. di Guidizzolo ( Mantova), S.E. di Medole (Napoli), C.T. di Altamura (Bari), P.D. di Mezago (Monza Brianza) e S.V., originario della Bulgaria.

Sono considerati i vertici di un’organizzazione che trasportava gasolio di contrabbando in tutta Italia, Bergamo compresa.

Nell’ambito dell’operazione sono stati sequestrati 21 autoarticolati e 764mila litri di gasolio, per un valore commerciale di oltre un milione di euro, oltre a beni per un valore di 3.615.000 euro, tra cui 13 immobili e sette distributori clandestini di carburante.

L’operazione ha preso il via nel maggio del 2014, dopo un controllo a un autoarticolato fermato a Gorizia: trasportava 26 contenitori all’interno dei quali era stoccato un prodotto petrolifero che, dichiarato come olio lubrificante, è risultato invece essere composto all’80% da gasolio per autotrazione e al 20% da olio vegetale, idoneo a garantire il funzionamento dei motori diesel.

Una tattica che è poi stata reiterata in decine di altri viaggi, con milioni di litri di carburante sottratti al pagamento delle accise.

I carichi venivano trasportati ricorrendo ad autoarticolati anonimi, scortati da staffette in grado di avvisare i conducenti della presenza di posti di controllo: provenivano da raffinerie di Slovenia, Ungheria, Slovacchia e Bulgaria ed erano destinati alle province di Bari, Foggia, Napoli, Salerno, Caserta, Brescia, Pistoia, Milano, Verona, Bergamo, Latina e Frosinone e ai depositi, poi sequestrati, di Poggiomarino (Napoli), Cerignola (Foggia), Altamura (Bari), Tivoli (Roma), Montichiari (Brescia).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.