BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Milano, e-mobility multistandard ABB installata nella prima stazione di ricarica veloce in città

Al Garage di Via Ariberto 4 a Milano, la start-up Spin8 ha aperto al pubblico il servizio di ricarica veloce per veicoli elettrici con pagamento tramite mobile app.

L’installazione della stazione di ricarica nasce da una promessa fatta dalla start-up Spin8 a Francoforte, in occasione della presentazione della road map per sviluppare il mercato della mobilità elettrica “#Ricaricare l’Italia” al mondo dell’automotive.

Karin Fischer, CEO dell’azienda, in occasione dell’inaugurazione ha affermato: “Siamo stati di parola. La location non è casuale: Milano ha dimostrato grande capacità di innovazione nella mobilità in questi anni e l’elettrico è una nuova sfida culturale, economica e ambientale che in città potrà fare da volano per spingere il mercato. La mobilità elettrica è parte del nuovo life style urbano e la zona dei Navigli rappresenta il cuore pulsante della Milano moderna e innovativa”.

La stazione di ricarica installata è il modello Terra multistandard 53 CJG di ABB, scelta da Spin8 perché rappresenta lo stato dell’arte della tecnologia del settore, compatibile con tutti i tipi di veicoli in commercio. Permette la ricarica sia in AC (con corrente alternata fino a 43 kW e tramite un connettore di Tipo 2) sia in DC (con corrente continua fino a 50 kW) tramite un connettore CCS Combo 2 (sistema tecnologico scelto dall’industria automobilistica tedesca e americana) oppure tramite connettore ChaDeMo (utilizzato prevalentemente dall’industria automobilistica asiatica).

Prodotta nello stabilimento di Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, la stazione di ricarica veloce destinata al garage del centro di Milano è l’ultima di oltre 2.500 stazioni di ricarica veloce della serie Terra già installate ed apprezzate dagli operatori della mobilità elettrica in tutto il mondo. Gradita in particolare dagli operatori del servizio di ricarica pubblico in quanto garantisce i massimi livelli di uptime e la ricarica al massimo della potenza gestibile dalla gran parte dei veicoli elettrici in commercio.

abb

Contemporaneamente, e grazie alla possibilità di connettività remota aperta con protocollo OCPP di Terra multistandard 53 CJG, è stata lanciata la release beta della app Spin8, componente fondamentale di un sistema per la ricarica dei veicoli elettrici perché consente l’integrazione software tra i proprietari dei veicoli e i servizi offerti dall’intera filiera di ricarica.

L’app rende semplice e veloce l’esperienza della ricarica e permette di accedere, autenticarsi e sbloccare la stazione di ricarica direttamente in loco, oltre a consentire il pagamento immediato del servizio. Non solo: per la prima volta in Italia è disponibile anche l’Intercharge payment con sistema QR-code al quale si aggiunge anche la più tradizionale RFID card che viene fornita a tutti i clienti.
La stessa app consentirà, nella sua prima release ufficiale di febbraio 2016, di visualizzare tutti i punti di ricarica non solo di Spin8, ma anche quelli dei suoi partner e tutti quelli del circuito Hubject in Europa, con relativa navigazione per raggiungere ogni specifica destinazione.

La piattaforma Spin8 gestisce il servizio di roaming proprio come siamo abituati a fare con i telefonini e il servizio sarà abilitato in fase successiva anche per i clienti Spin8 che potranno così accedere a tutte le colonnine europee direttamente con la propria applicazione.

ABB, sempre all’avanguardia nelle tecnologie più avanzate, propone una vasta gamma di soluzioni per la ricarica standard e veloce, in corrente alternata e in corrente continua, capace di soddisfare qualunque tipo di esigenza applicativa.

Soluzioni robuste e affidabili adatte sia alla ricarica privata, tramite stazioni installabili a parete (wallbox), sia alla ricarica privata e/o pubblica, tramite stazioni installabili a terra (colonnine/stazioni).
ABB è anche in grado di supportare i nuovi operatori dei servizi di ricarica dei veicoli elettrici, sia per gestire la propria rete ricarica sia che per offrire ai clienti le più avanzate soluzioni di accesso e pagamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.