BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Coldiretti, a Natale è boom di regali a km zero

A Natale è boom di regali “salva territorio “. I cesti di prodotti enogastronomici tipici sono al top del gradimento.

Il “km zero” sarà protagonista delle tavole delle prossime feste. Secondo un’indagine di Coldiretti/Ixè infatti tra doni, pranzi e cenoni quest’anno la spesa agroalimentare delle famiglie italiane sarà di circa 4,3 miliardi di euro.
Con il cibo e il vino che sono al primo posto tra i regali di Natale, in una famiglia su tre (33 %) sotto l’albero troveranno spazio i tradizionali cesti con i prodotti enogastronomici tipici da consumare nei pranzi e nei cenoni delle feste insieme a parenti e amici.

La tendenza del regalo “utile e goloso” si riscontra anche in provincia di Bergamo, dove l’acquisto di cesti di prodotti agroalimentari locali sta facendo registrare un vero e proprio boom.

“L’idea del regalo da portare in tavola – sottolinea la presidente di Agrimercato Campagna Amica Coldiretti Lucia Morali – piace a un numero crescente di persone, sia perché il cibo è sempre un dono particolarmente gradito, sia perché si sta sempre più diffondendo la consapevolezza che acquistare prodotti a km zero significa fare un investimento che va a vantaggio del territorio in cui si vive. Per quanto riguarda il cibo e le bevande abbiamo anche rilevato un notevole interesse circa le caratteristiche del prodotto e i metodi per ottenerlo”.

Gli acquisiti fatti direttamente dal produttore sono garanzia di genuinità e consentono di prepararsi o farsi preparare le tipiche strenne natalizie con prodotti inimitabili, dall’identità inconfondibile.

“Nella nostra provincia – prosegue Morali – la possibilità di fare regali “campagnoli” è assicurata dai mercati di Campagna Amica presenti sul territorio e dalla rete capillare di punti vendita di Campagna Amica, che oltre ad assicurare qualità e genuinità offrono anche una varietà di prelibatezze uniche, che rispecchiano le nostre tradizioni e la nostra cultura ma anche lo spirito innovativo dei nostri imprenditori agricoli. Chi vuole approfittare di questa opportunità, troverà le aziende di Agrimercato Campagna Amica in Piazza Pontida a Bergamo anche nella giornata del 23 e la mattina del 24 dicembre”.

I cesti “Made in Bergamo” possono essere personalizzati con prodotti tradizionali e assolutamente unici che vanno da una vasta gamma di prodotti biologici ai pregiati formaggi Dop, dalle marmellate di antiche varietà di frutta ai delicati formaggi caprini fino agli animali da bassa corte ruspanti e i numerosi salumi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.