BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Peter Assembergs nuovo direttore della Asst Garda: “A Bergamo vinta una grande sfida”

Il direttore amministrativo del Papa Giovanni chiamato a dirigere la nuova Azienda Socio Sanitaria Territoriale Garda: “Ringrazio il mio amico, maestro e direttore Carlo Nicora e la direttrice sanitaria Laura Chiappa: insieme abbiamo vinto la sfida di aprire il nuovo ospedale di Bergamo”

Da direttore amministrativo dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo a direttore generale della neonata Azienda Socio Sanitaria Territoriale Garda, ex Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda: nuova avventura per Peter Assembergs, classe 1961, laureato in Economia e Commercio all’Università di Bergamo e già amministratore della srl Gestione dei servizi comunali del Comune di Dalmine prima della sua esperienza all’ospedale cittadino

Sono onorato dell’incarico affidatomi dal Presidente Maroni e dalla Giunta di Regione Lombardia – ha dichiarato a caldo Assembergs – Ringrazio il mio amico, maestro e Direttore Generale Carlo Nicora e la Direttrice Sanitaria Laura Chiappa, con cui abbiamo affrontato e vinto la grande sfida di aprire il nuovo ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.
Voglio ringraziare loro e tutti i collaboratori con cui ho lavorato negli ultimi 5 anni. Ai Professionisti della Asst del Garda assicuro il massimo impegno. Siamo tutti chiamati a servire i cittadini di un vastissimo e importante territorio e di creare una nuova Azienda, evoluzione di una già importante realtà.
Nei prossimi giorni mi recherò a Desenzano per un primo incontro con i vertici dell’Azienda,per presentarmi, per conoscere e per predisporre i primi passi.
Anzitutto, il Presidente Maroni mi ha chiesto di scegliere la squadra di Direttori che mi aiuteranno nei prossimi tre anni a Desenzano e su tutto il territorio della ASST del Garda. Sono certo che lavoreremo tutti insieme per creare la nuova Azienda Socio Sanitaria Territoriale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.