BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Tempo di cavolfiori, disponibili al mercato con un’ottima qualità

Sono i cavolfiori il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Per la propria spesa dal fruttivendolo o dall'ambulante di fiducia sono reperibili con ottima qualità e disponibilità.

Sono i cavolfiori il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia sono reperibili con ottima qualità e disponibilità. Grazie a un clima forse eccessivamente mite per il periodo se ne possono ancora trovare di provenienza locale. (clicca qui per conoscere il sito di Amiche Sciroppate)

Ricchi di proprietà benefiche per la salute e per il benessere dell’organismo, presentano principi attivi antibatterici, antinfiammatori e antiossidanti preziosi nel contrastare l’azione degenerativa dei radicali liberi. Contenenti abbondanti quantitativi di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico e vitamina C, sono depurativi, rimineralizzanti e favoriscono la rigenerazione dei tessuti. Secondo alcune ricerche sarebbero particolarmente indicati in caso di diabete perché aiuterebbero a controllare i livelli di zuccheri nel sangue, ma anche a prevenire il cancro al colon e alla prostata, a combattere l’ulcera e a curare l’anemia. Grazie alla presenza di fibra alimentare, inoltre, svolgono una funzione saziante, utile a controllare la fame, e possono aiutare chi soffre di stitichezza.

Cavolfiori
Cavolfiori

In cucina per godere appieno del loro contenuto vitaminico e salino è meglio consumarli prevalentemente a crudo; infatti, sottoponendoli a cottura (bollitura o lessatura), le vitaminetermolabili e parte dei sali minerali vengono distrutti o dispersi nel liquido, salvo i casi di cottura a vapore o in pentola a pressione.

Generalmente i cavolfiori vengono bolliti o cotti a vapore, gratinati, trasformati in mousse o utilizzati come condimento per la pastasciutta o come ingrediente di minestre; crudi, si conservano sottaceto o, se particolarmente freschi e teneri, si possono consumare al naturale dopo averli ben lavati.

Cavolfiori

Tuttavia, chi soffre di ipotiroidismo dovrebbe mangiarli solo cotti, in quanto crudi contengono una sostanza che potrebbe rallentare il lavoro della tiroide.

Un consiglio: al momento dell’acquisto il cavolfiore deve essere ben chiuso, compatto, con l’infiorescenza soda e senza macchie. Le foglie esterne devono essere croccanti e aderenti alla testa: un fiore sodo e compatto, con le cimette ben chiuse, è indice di freschezza.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, quella appena trascorsa pare essere stata una settimana piuttosto tranquilla e contraddistinta da compravendite sottotono. Per il comparto agrumi si evidenzia un costante e graduale aumento delle disponibilità di arance siciliane di varietà “tarocco”, ma si possono sempre trovare anche arance di varietà “navellina”, tipologia per la quale la provenienza del prodotto non è solo siciliana, ma anche calabrese, pugliese, spagnola e persino greca. 

Cavolfiori

Sempre buono, nel complesso, il rapporto tra qualità e prezzo delle clementine, disponibili sulla piazza, ed è di qualità addirittura sopraffina la merce selezionata da alcuni produttori calabresi e pugliesi; ovviamente in questi casi, la miglior selezione comporta un valore aggiunto che determina una quotazione di mercato superiore rispetto a quello della concorrenza.

Sono stabili i prezzi dei limoni sia spagnoli sia italiani: finalmente il limone nazionale offerto pare esprimere un livello qualitativo degno di nota. Per il consumatore più attento ed esigente, poi, è disponibile anche prodotto naturale e biologico.

È apparentemente stabile, poi, questa settimana, il valore di mercato delle fragole Italiane e non, mentre si rileva l’inizio dell’offerta di prodotto con origine spagnola e nord-africana.

Cavolfiori

Come ogni anno, infine, a ridosso delle festività natalizie si evidenzia un fermento nel comparto della frutta esotica (ananas, mango, papaya, avocado, grandilla e maracuja) e della frutta fuori stagione, come pesche, nettarine e ciliegie, per le quali la spedizione dai luoghi d’origine viene gestita via aerea. Si tratta di prodotti destinati ad abbellire cesti natalizi e centritavola.

Passando al comparto orticolo, è sempre più favorevole al consumatore il rapporto qualità-prezz dei carciofi, mentre sono in flessione le quotazioni delle melanzane siciliane e spagnole.

Aumentano di qualche decina di centesimo, invece, i prezzi di peperoni spagnoli e nazionali. Sono in lieve fermento, poi, le quotazioni dei pomodori soprattutto per le varietà: datterino e ciliegino. Per concludere, si evincono poche variazioni per le altre verdure ad esclusione delle zucchine per le quali i prezzi scendono in maniera consistente, soprattutto per le referenze siciliane per le quali si rileva un buona disponibilità.  

Cavolfiori
 
Cavolfiori

La ricetta della settimana a cura delle AmicheSciroppate

Polpette di cavolfiore

INGREDIENTI per 4 persone

1/2 cavolfiore lessato

3 patate lessate

1 uovo

pangrattato qb

100 gr di Parmigiano grattugiato

prezzemolo qb

sale qb

pepe qb

Cavolfiori

PROCEDIMENTO

Schiacciate con una forchetta il cavolfiore e le patate lessate fino ad ottenere una poltiglia.

Aggiungete un uovo, il Parmigiano, il prezzemolo, salate e pepate.

Unite ora il pangrattato fino ad avere un composto omogeneo e compatto.

Formate delle crocchette e passatele nel pangrattato.

Adagiate le crocchette su una teglia ricoperta da carta forno.

Passate un filo di olio su ogni crocchetta.

Ed ora in forno a 200 gradi per una ventina di minuti circa.

Sfornate, impiattate e servite calde.

Il vostro contorno vegetariano é pronto!

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.