BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lamborghini Bergamo presenta la Huracán LP 580-2

Giovedì sera l’Hotel Bulgari ha ospitato la nuovissima Huracán LP 580-2: il nuovo bolide di casa Lamborghini è il primo a trazione posteriore e riesce a scattare da 0 a 100 chilometri orari in 3.4 secondi

Più informazioni su

Lamborghini Bergamo – Gruppo Bonaldi, Concessionario unico per l’Italia del Nord e Team Campione del mondo del Super Trofeo Lamborghini Blancpain per il secondo anno consecutivo, festeggia un anno di successi con una speciale anteprima dedicata a clienti e stampa.

Giovedì sera l’Hotel Bulgari, il prestigioso cinque stelle progettato dallo studio di architettura Antonio Citterio, Patricia Viel and Partners, ha ospitato la nuovissima Huracán LP 580-2, in anteprima per il Nord Italia.

La LP 580-2, presentata a Los Angeles il 17 novembre scorso, è la prima Huracán a trazione posteriore; look dinamico, rinnovato design, ancora più leggera e potente (0-100 km/h in 3,4 sec., velocità massima di 320 km/h) offre un’esperienza di guida ancora più coinvolgente ed estrema.

Per l’occasione, brindisi speciale per festeggiare la doppia vittoria, europea e mondiale, del Lamborghini Blancpain Super Trofeo 2015 del Team Bonaldi Motorsport alla presenza del pilota Campione del mondo, Patrik Kujala.

Generiche

Michele Brusa, Team Principal Bonaldi Motorsport: “Per Lamborghini Bergamo – Gruppo Bonaldi, Concessionario unico per il Nord Italia, è davvero un piacere portare anche quest’anno a Milano un’importante anteprima con la nuovissima Huracán LP 580-2 direttamente da Los Angeles. Una vettura sportiva davvero speciale: la scelta di utilizzare la sola trazione posteriore ha permesso di risparmiare 33 chilogrammi rispetto alla versione a quattro ruote motrici, attestando il peso a 1.389 chilogrammi. Rispetto alla LP 610-4 la Lamborghini Huracán a trazione posteriore perde 30 cavalli ma guadagna in maniera notevole dal punto di vista della fruibilità e riesce a scattare da 0 a 100 chilometri orari in 3.4 secondi spingendosi fino a 320 chilometri all’ora di velocità massima”.

“Per noi – continua Brusa – questa serata è anche l’occasione di festeggiare il nostro Team Motorsport, due volte Campione del mondo. Piloti fortissimi, tanta, tanta passione e preparazione tecnica e sportiva ci hanno permesso di raggiungere questo importante risultato. Un grazie ai nostri piloti, a Marco Bielli, Team manager Bonaldi Motorsport e a tutta la nostra squadra”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.