BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’aeroporto di Bergamo tocca i 10 milioni di passeggeri, “traguardo importante” fotogallery video

L'aeroporto di Orio al Serio raggiunge i 10 milioni di passeggeri. Il traguardo era atteso ed è stato oltrepassato proprio negli giorno degli auguri di Natale del presidente Sacbo Miro Radici ai giornalisti.

L’aeroporto di Orio al Serio raggiunge i 10 milioni di passeggeri. Il traguardo era atteso ed è stato oltrepassato proprio negli giorno degli auguri di Natale del presidente Sacbo Miro Radici ai giornalisti: “Tra pochi minuti raggiungeremo i 10 milioni di passeggeri – ha spiegato in conferenza stampa Radici -. Per noi è un traguardo importante. Siamo così al terzo posto in Italia dopo Fiumicino e Malpensa, due colossi. È un premio per il lavoro serio. Quando si raggiungono questi obiettivi sembra una cosa facile, ma non è così. Il gruppo Sacbo nel suo insieme è molto motivato”.

Sacbo radici

Il presidente guarda al futuro e il futuro vuol dire la fusione con Sea verso cui sono stati mossi i primi passi nei mesi scorsi: “Abbiamo iniziato un dialogo costruttivo con Sea perché il nostro obiettivo è trovare un sistema aeroportuale lombardo che ci faccia diventare un’azienda di importanza europea. È un percorso difficile, ma noi ci crediamo. I dieci milioni di passeggeri sono un punto di partenza ci deve motivare a fare meglio. Questo aeroporto è partito tanti anni fa e si è sviluppato dal nulla. Non abbiamo mai utilizzato una lira di soldi pubblici. Tutto quello che vedete è stato creato con risorse generate dall’azienda. Credo che sia importantissimo perché in altre zone ci sono Regioni e Province che finanziano gli scali. Questo fatto ci rende orgogliosi”.

Emilio Bellingardi è soddisfatto del lavoro svolto durante il 2015: “Chiudiamo l’anno con l’apertura di un collegamento con Mosca. Il percorso con Sea continuava. Siamo convinti che le dimensioni attuali di Sea e Sacbo non sia sufficiente per competere da soli e rimanere al top”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.