BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il bergamasco Pesenti alla guida dell’Inas nazionale

Domenico Pesenti è il nuovo presidente dell’Inas, l’Istituto di assistenza sociale della Cisl. Lo ha eletto all’unanimità il Consiglio generale dopo che la proposta era già stata approvata dall’Esecutivo della Cisl nel novembre scorso.

Pesenti, bergamasco della Val Brembilla, che attualmente ricopre l’incarico di segretario generale della Filca, sostituisce Nino Sorgi.
“Sono onorato e felice di questo nuovo, importante incarico nella Cisl, e ringrazio tutti per la fiducia e le parole di stima e affetto. Adesso nel corso dell’Esecutivo della Filca nazionale in programma martedì prossimo – ha detto Pesenti – ufficializzerò le mie dimissioni da segretario della Filca, e quindi si avvierà il processo per la nomina del nuovo segretario generale della categoria”.

Sulla nomina di Pesenti a presidente dell’Inas Annamaria Furlan non ha nascosto la propria soddisfazione: “Abbiamo scelto la competenza, la serietà, la militanza,
la passione ed il rigore etico. Abbiamo scelto le grandi capacità di una persona perbene”, ha detto il segretario generale della Cisl. “A Domenico abbiamo chiesto di continuare a far crescere l’Inas. E tutti noi sosterremo il suo lavoro e quello dei lavoratori e delle lavoratrici del nostro Patronato”.

Pesenti, nei giorni scorsi ha annunciato di lasciare anche la guida della Federazione europea dei sindacati delle costruzioni, che guidava da 8 anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.