BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Under 19, i Lions volano: Warriors ko 42-0 e semifinale conquistata a mani basse

Contro la formazione bolognese arriva un'altra grande prova per i cittadini, che volano al penultimo atto senza aver mai subito un solo punto. Ora la finale anticipata con Milano

Più informazioni su

I Lions Bergamo continuano a volare. Contro i Warriors Bologna, nei quarti di finale, arriva un’altra strepitosa vittoria che proietta i cittadini in semifinale.

Lions Bergamo

I Leoni, guidati all’ingresso in campo da Tommaso Zambonelli, sono arrivati all’incontro forti della miglior difesa del campionato mentre gli emiliani erano privi di Zamfir e fermi da oltre un mese, causa ritiro degli Angels Pesaro.

La partita ha raccontato di una Bologna incapace di trovare una risposta all’aggressività della D orobica, cui trovare un aggettivo che possa rendere l’idea è forse ancor più difficile che strappargli un primo down. I Warriors hanno inanellato una serie infinita di 3&out interrotta, in quattro occasioni, da altrettanti intercetti (2 T. Aldeghi, Malvestiti e Russo) che hanno condannato gli ospiti al pesante passivo.

Il ritorno di Raffini, sul calcio d’apertura della partita, riportato fino alle 35 bergamasche è stato l’unico sussulto di un pomeriggio impossibile per i Guerrieri tanto che per ritrovare gli ospiti in territorio bergamasco si è dovuto attendere il quarto periodo.

Nonostante i 42 punti e la schiacciante vittoria, i Lions hanno mostrato un attacco ancora incerto, soprattutto nei pressi della red-zone. Il rientro di Cuomo è stato positivo (servirà tempo per poterlo rivedere ai livelli pre-infortunio), il passing game ha funzionato discretamente ma in troppe occasioni i padroni di casa non sono riusciti a sfruttare le ottime posizioni di campo regalate dalla D e questo, contro i Seamen, potrebbe fare la differenza.

Domenica, ore 14: Seamen Milano vs Lions Bergamo, la semifinale, si gioca quella che ha tutta l’aria di essere una finale anticipata.

Non resta che godersi lo spettacolo (o seguire la partita su IFLMagRadio).

MVP del match Matteo Russo. La giocata che ha indirizzato la partita è stato il punt return di Brambilla ma il ritorno di Russo nel 4 periodo per 100 yard è l’ esaltazioni di una difesa straordinaria. Irreale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.