BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Proposta Ue: fino a 16 anni su Facebook solo con l’ok dei genitori

Più informazioni su

Nel Parlamento europeo c’è una commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni che giovedì 17 dicembre discuterà una proposta di legge che potrebbe cambiare la vita di tanti ragazzini su Facebook e non solo. Infatti in questo disegno c’è un emendamento che prevede per gli under 16 l’obbligo del permesso dei genitori per iscriversi ai social network, da Facebook a Snapchat, ma anche per aprire una casella email.

In pratica, se l’emendamento dovesse passare, le compagnie del web che maneggiano le nostre informazioni personali, e che vogliono avere a che fare con gli europei under 16, dovranno prima assicurarsi che questi ultimi abbiano l’esplicita approvazione dei parenti più prossimi o di chi ne fa le veci. La disposizione coinvolgerebbe una categoria immensa. Dal social network di Mark Zuckerberg, a Twitter, passando per Instagram, Medium, Google e così via.

Oggi come oggi dai 13 anni si ha libero acceso su Facebook, ma anche sulla Gmail, Youtube e via dicendo… L’emendamento proposto alza invece l’asticella della cosiddetta “età per il consenso digitale”. Da tredici a sedici anni, appunto. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.