BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Star Wars, attesa finita: nella notte la prima mondiale de “Il risveglio della forza”

Nella notte italiana la prima mondiale di Star Wars: Il risveglio della forza, nuovo attesissimo episodio, il settimo, della saga prodotto dalla Bad Robot Productions, dalla Lucasfilm e dalla Walt Disney Pictures e diretto da J.J. Abrams.

Più informazioni su

L’attesa è finalmente finita per i moltissimi fan stellari. Soprattutto per quei fan accampati da giorni di fronte ai tre cinema dell’Hollywood boulevard che aspettano una proiezione che ha il sapore di storia. Era dal 20 maggio 2005 che i fan aspettavano un altro capitolo della saga: fu proprio quel giorno che fu presentato per la prima volta l’episodio III: La vendetta dei Sith che tanto successo ha ottenuto tra i moltissimi appassionati del genere fantascientifico.

L’attesa è finalmente finita, o forse no. Perché stanotte (alle 3 in Italia) sarà la prima mondiale, ma il pubblico italiano dovrà aspettare fino al 16 dicembre per rivedere i propri beniamini sul grande schermo. Come da tradizione, la proiezione sarà anticipata dall’ingresso sul red carpet dei protagonisti dell’Episodio VII: Il risveglio della forza, fra cui spiccano Harrison Ford nei panni di Ian Solo, Mark Hamill nei panni di Luke Skywalker e Carrie Fisher nei panni della principessa Leila

Il film è il diretto sequel dell’Episodio VI: Il ritorno dello Jedi, uscito addirittura nel 1983, più di 30 anni fa. I protagonisti rimangono sempre gli stessi, compresi Anthony Daniels e Peter Mayhew nei panni della storica coppia C-3PO e Chewbacca. Prodotto dalla Bad Robot Productions, dalla Lucasfilm e dalla Walt Disney Pictures, il film è diretto da J.J. Abrams, famoso regista del genere fantascientifico visti i suoi recenti film Star Trek (2008) e Into Darkness – Star Trek (2013). Il film è ambientato trent’anni dopo l’Episodio VI, e prevede l’ingresso di tre nuovi personaggi: Finn, Rey e Poe Dameron, insieme al ritorno di diversi personaggi visti nei precedenti film della saga.

La distribuzione ha già avuto un impatto senza precedenti sul pubblico mondiale. Il 19 ottobre sono state aperte le prevendite per i biglietti per il film, e a causa dell’elevato traffico numerosi siti di acquisto di biglietti online sono crashati. Nel Regno Unito Vue Cinemas, la terza catena di cinema del paese, ha venduto quarantacinque mila biglietti in 24 ore, di cui diecimila in 90 minuti, stabilendo un record per la catena. Il film ha stabilito un record anche nelle prevendite IMAX, vendendo biglietti pari a 6.5 milioni di dollari in un solo giorno. La previsione degli incassi segue questa incredibile tendenza: gli analisti prevedono che sarà il miglior debutto mondiale di sempre, superando il record attualmente in mano a Jurassic World.

 

I fan possono dormire sogni tranquilli, perché la saga Star Wars non terminerà con questo episodio. Sono previsti infatti già due sequel de Il risveglio della forza. La data di uscita dell’Episodio VIII, che sarà diretto da Rian Johnson, è fissata per il 26 maggio 2017, mentre lo scorso agosto è stato annunciato che Colin Trevorrow (regista di Jurassic World) dirigerà l’Episodio IX, previsto per il 2019.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.