BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Insegnante francese: “Sono stato aggredito dall’Isis”, si era inventato tutto

L’aggressore, con il volto coperto da un passamontagna, indossava i guanti e una giacca bianca quando alle 7.15 si è introdotto nell’edificio.

Più informazioni su

AGGIORNAMENTO –  «Mi sono inventato tutto». L’insegnante della scuola materna di Aubervilliers, alle porte di Parigi, ha confessato questo pomeriggio di essersi inventato di sana pianta l’aggressione da parte di un individuo incappucciato che avrebbe inneggiato allo Stato islamico (Isis) al momento di accoltellarlo alla gola. 

LA PRIMA VERSIONE – Un insegnante della scuola materna pubblica “Jean Perrin” di Aubervilliers, banlieue di Parigi nella Seine-Saint-Denis, è stato accoltellato lunedì mattina da un uomo che ha proclamato di essere dell’Isis. La notizia è stata data dalla radio France Info. L’aggressore, con il volto coperto da un passamontagna, indossava i guanti e una giacca bianca quando alle 7.15 si è introdotto nell’edificio: i bambini non erano ancora arrivati e il maestro si trovava in classe, preparando le attività della giornata. Dopo aver ferito il docente l’aggressore si è dato alla fuga. L’uomo non è in pericolo di vita.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Cico

    Aggiornamento:

    la “vittima” ha confessato di essersi inventato tutto.