BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Valseriana, alla Protezione civile parte della sede della Comunità montana

Il presidente della Comunità montana della valle Seriana Alberto Bigoni annuncia che parte della sede dell'ente, a Clusone è stata assegnata per un anno alla Protezione civile, anche a seguito dei furti che qui sono avvenuti dopo che la sede dei servizi sociali si è trasferita

Il presidente della Comunità montana della valle Seriana Alberto Bigoni annuncia che parte della sede dell’ente, a Clusone è stata assegnata per un anno alla Protezione civile, anche a seguito dei furti che qui sono avvenuti dopo che la sede dei servizi sociali si è trasferita.

Ecco comeprotezione civile Alberto Bigoni spiega la decisione assunta:

“Con apposita delibera, la Giunta della Comunità Montana Valle Seriana ha autorizzato la concessione di alcuni locali posti al piano terra dello stabile di Via Sant’Alessandro a Clusone alla “Protezione Civile Città di Clusone”.

Si tratta dei locali che fino a poche settimane fa venivano utilizzati per la gestione dei servizi sociali sovraccomunali e attualmente inutilizzati, a seguito del trasferimento ad ottobre dei servizi nei nuovi uffici realizzati dal Comune.

I recenti furti occorsi nell’edificio hanno però evidenziato in maniera inequivocabile come la struttura necessiti di un presidio maggiore, quindi, unitamente all’installazione di apposito sistema antifurto, si è provveduto a valutare l’uso in locazione ad un gruppo che possedesse i requisiti necessari per un affidamento temporaneo, di 12 mesi.

Va infatti ricordato che essendo in corso di definizione la proposta sottoscritta dai Sindaci della Comunità Montana Valle Seriana di collocare la Stazione di Compagnia Carabinieri presso l’immobile ove ha sede la Comunità Montana, il comodato rivesta appunto carattere temporaneo per la durata di un anno, con la clausola che qualora se ne ravvisasse la necessità durante tale periodo, i locali dovranno rientrare nell’immediata disponibilità della Comunità Montana.

La dettagliata proposta che Protezione Civile Clusone ha offerto ai Comuni del territorio della Comunità Montana è stata condivisa dalla Giunta dell’ente comunitario la quale ha ritenuto di premiare la visione di gestione, o meglio di co-gestione, con i vari Enti per poter collaborare su diversi temi, anche non specificatamente legati all’ambito di protezione civile ma di sviluppo sociale e culturale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Raffaele

    mi sembra una buona notizia. Raffaele.