BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sab, nuova certificazione energetica: prima in Italia nel trasporto pubblico

S.A.B. Autoservizi – società di trasporto pubblico locale controllata dal Gruppo Arriva Italia – recependo la Direttiva dell’Unione Europea che stabilisce un quadro di misure per la promozione e il miglioramento dell’efficienza energetica e che concorrono al conseguimento dell’obiettivo nazionale di risparmio energetico, ha ottenuto la certificazione Energetica N. 699SGE conforme alla norma UNI CEI EN ISO 50001:2011.

SAB è la prima società di trasporto pubblico locale, e tra le prime in Italia, ad aver ottenuto questa certificazione.

“Abbiamo voluto sottoporci ad una attenta e dettagliata radiografia – commenta Valentina Astori, amministratore delegato SAB Autoservizi – per analizzare tutti i dati relativi al consumo di energia. Siamo molto orgogliosi di essere la prima società di trasporto pubblico ad aver ottenuto questa certificazione energetica, conquistata dopo un esame dettagliato del profilo di consumo energetico dei nostri edifici, attività e impianti industriali, arrivando a delineare le aree di miglioramento energetico, che ci poniamo come sfide future. Da sempre SAB dedica attenzione e risorse per identificare le migliori soluzioni ecocompatibili ed ecosostenibili: credo quindi giusto condividere questa certificazione con i nostri utenti e con il nostro territorio, che cerchiamo di servire costantemente con il massimo impegno”.

Per adeguarsi agli standard richiesti dalla normativa, SAB infatti ha esaminato la composizione della flotta per tipologia, alimentazione, età, classe di omologazione, stato di manutenzione dei veicoli, livelli di competenza sull’uso razionale dell’energia da parte degli operatori; raccolto i dati dei consumi energetici per siti produttivi e fatto un’analisi dei consumi in base ai diversi vettori utilizzati (energia elettrica, acqua, gasolio, ecc…) al fine di valutare l’indice di prestazione energetica e le relative opportunità di miglioramento; individuato un percorso virtuoso, in termini di efficienza energetica, tale da ridurre i fabbisogni energetici, identificando le opportunità di risparmio da attuare in Azienda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.