BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pienone al funerale di Krizia: “Ha dato tanto al mondo della moda”

Oltre ai parenti, c'era il mondo della moda, dello spettacolo e della politica milanese al funerale della stilista bergamasca Krizia, al secolo Mariuccia Mandelli, celebrato nella mattinata di mercoledì 9 dicembre

Più informazioni su

Oltre ai parenti, c’era il mondo della moda, dello spettacolo e della politica milanese al funerale della stilista bergamasca Krizia, al secolo Mariuccia Mandelli, celebrato nella mattinata di mercoledì 9 dicembre. Presenti infatti nella chiesa di Sant’Angelo il sindaco Giuliano Pisapia, l’assessore comunale alla moda Cristina Tajani, i presidenti onorari della Camera della Moda, Beppe Modenese e Mario Boselli, l’amica stilista Rosita Missoni, la showgirl Alba Parietti e l’architetto Stefano Boeri.

“Tutti nella moda dobbiamo esserle grati. Non era una donna che stava con le mani in mano”, ha detto in chiesa Mario Boselli, presidente onorario della Camera della Moda di Milano. Per Alba Parietti era una “regina” mentre il sindaco di Milano ha anticipato che “sicuramente troverà il modo per ricordare” Krizia.

“È una decisione su cui bisogna riflettere non nell’immediatezza del dolore ma con serenità, parlando soprattutto con i suoi familiari e le persone che le sono state vicino fino all’ultimo giorno”.

La notizia del decesso è arrivata con un comunicato del consiglio d’amministrazione di Mmk spiegando che domenica “alle 21 è improvvisamente venuta a mancare”.

Nata a Bergamo nel 1925, l’imprenditrice (nella foto in basso a una sfilata con le sue modelle) è stata una delle più famose creatrici di moda al mondo. Avrebbe compiuto 91 anni il prossimo gennaio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.