BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Rivedremo regole su burqa, dobbiamo garantire controlli”

L'assessore regionale alla Sicurezza Simona Bordonali rivedrà i regolamenti che autorizzano l'ingresso a persone che indossano il velo.

“Dobbiamo garantire la massima efficacia dei controlli di sicurezza interni a tutti gli edifici istituzionali, in tutte le strutture pubbliche regionali”. Con questa motivazione l’assessore regionale alla Sicurezza Simona Bordonali rivedrà i regolamenti che autorizzano l’ingresso a persone che indossano il velo. Non sono negli edifici regionali, ma anche negli ospedali. Lo ha confermato rispondendo a un’interrogazione presentata dal consigliere della Lega Nord Fabio Rolfi.

Nel documento si interpellava la Giunta sulla possibilità di adottare provvedimenti «che assicurino la massima efficacia dei controlli di sicurezza interni a tutti gli edifici istituzionali, in tutte le strutture pubbliche regionali», inclusi ospedali pubblici e Asl. Rolfi nel suo intervento ha sostenuto che si tratta di una questione di «buon senso e tutela dell’ordine pubblico», anche alla luce dei recenti attentati di Parigi, richiamati nella premessa dell’interrogazione. L’assessore nella sua risposta ha richiamato alcune norme nazionali, come il «divieto di comparire mascherati in luogo pubblico» e ha ribadito il sostegno alla posizione assunta dopo la strage di Parigi dal procuratore di Venezia Carlo Nordio, che ha proposto di vietare l’uso del burqa e di aggiornare le leggi nazionali in modo più chiaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.