BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli scrittori orobici omaggiano Bergamo con un libro di racconti

Sabato 28 novembre alle sala del Mutuo Soccorso di Bergamo si tiene la presentazione di "Gente di Bergamo", libro che raccoglie 20 racconti che vedono al centro Bergamo e la sua gente. A scriverli 20 autori bergamaschi, di nascita o di adozione.

Venti autori bergamaschi, di nascita o di adozione, per venti racconti che vedono al centro Bergamo e la sua gente.

Succede per la prima volta con “Gente di Bergamo”, la pubblicazione – curata da Paolo Aresi, in libreria per Bolis Edizioni – che evoca e replica nel titolo, nella struttura e nell’ispirazione l’opera di Joyciana memoria “Gente di Dublino” (The Dubliners).

Il curatore spiega: "Ci è sembrato importante riunire un gruppo di scrittori bergamaschi di valore e dare loro la parola. Chiedere loro di narrare storie in qualche modo legate alla terra di Bergamo, alla sua gente. Non è mai accaduto. È la prima volta, con i rischi che questo comporta, ma anche con l’entusiasmo di avviare un percorso”.

Un’“esplorazione letteraria”- così come la descrive lo stesso Aresi – “in cui la provincia di Bergamo si racconta a se stessa, ma anche al resto del Paese, alla metropoli, a chi è lontano”.

Tanti i luoghi attraversati dai racconti. Dalle abitazioni cittadine alle baite di montagna, dall’ospedale all’albergo popolare. Dal fiume al lago, dalla cascina di campagna alla strada passando per il centro di Bergamo, la Malpensata, la Clementina. E ancora l’Atalanta, i bambini. Luoghi, simboli, persone, istanti, che si impastano con i ricordi in una raccolta di suggestioni che fanno sorridere, emozionare, pensare, sognare. 

Sta al lettore trarre le conclusioni e delineare il profilo della società che emerge dalle parole di quel gruppo di narratori bergamaschi, che si è formato a partire dagli Anni Ottanta e che continua a crescere.

Tra gli autori, Raul Montanari (scrittore prolifico, nonché direttore di un corso di scrittura creativa fra i più quotati a livello nazionale), Davide Ferrario (regista e critico cinematografico), Piero Degli Antoni (vincitore del Premio Azzeccagarbugli nel 2007 con “La notte di Peter Pan”), Paolo Aresi (autore di numerosi libri di fantascienza, vincitore del premio Courmayeur nel 1992 e del premio Urania nel 2004), Davide Sapienza (scrittore, traduttore, editorialista e autore di reportage per il Corriere della Sera Bergamo e Traveller CondéNast), Giusi Quarenghi (autrice di libri per l’infanzia e vincitrice, nel 2006, del premio Andersen Italia per la scrittura), Cristiano Gatti (scrittore e firma del Corriere della Sera), Claudio Calzana (co-sceneggiatore del film documentario sul mondo della scuola “Gli anni e i giorni”) e Angelo Roma (giornalista, scrittore e docente di scrittura creativa e Antropologia della Narrazione).

Il presidente della casa editrice che ha pubblicato il volume, Cesare Longhi afferma: “Questo libro non ha la pretesa di essere esaustivo. Anzi, stiamo già pensando a un secondo volume che probabilmente riuscirà a coinvolgere altri autori”. E non è difficile credergli dato che la Bolis Edizioni non è nuova a questo genere di pubblicazioni. Ba

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.