BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Antitrust e Italcementi, il closing per Heildelberg slitta a fine estate?

Il closing per la cessione di Italcementi a HeidelbergCement slitterebbe a fine estate 2016 e non nei primi sei mesi del prossimo anno. Uno spostamento che sarebbe dovuto alle verifiche dell'Antitrust.

"Confermo che il closing avverrà entro il primo semestre 2016" aveva annunciato da Expo, ai primi di settembre, Carlo Pesenti, consigliere delegato di Italcementi, in merito ai tempi della cessione del 45% del capitale del gruppo ai tedeschi di HeidelbergCement. Un annuncio che aveva accorciato i tempi annunciati lo scorso 28 luglio, al momento della firma per la cessione di Italcementi, che invece indicavano genericamente nel 2016 la definizione dell’accordo.

Tutto sembrava filare liscio, ma la Commissione Antitrust e le autorità preposte che da settembre hanno avviato i controlli si sarebbero attardate su alcuni aspetti della cessione.

Secondo indiscrezioni pare così che il closing (conclusione dell’operazione finanziaria avviata lo scorso 28 lulgio) non dovrebbe avvenire entro giugno 2016, ma slitterebbe di alcuni mesi. Non molti per la verità, si parla di fine estate. Ma tanto basta a sollevare domande su che cosa l’Antitrust sia incappata nei suoi controlli.

Anche se di fatto non cambia nulla per la cessione del gruppo, ormai si sta completando il filling e quindi poi si procederà verso il closing che slitterebbe però a fine estate 2016.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.