BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il programma minimo” A Dalmine la presentazione del libro a firma Gamba-Pala

Giovedì 26 novembre alle 20.30 alla biblioteca comunale di piazza Matteotti Enzo Gamba presenta i libro scritto a quattro mani con Gianfranco Pala: introduce Cristiano Poluzzi, segretario del Prc dalminese, con la partecipazione della giornalista Carla Filosa.

Giovedì 26 novembre alle 20.30 alla biblioteca comunale di piazza Matteotti a Dalmine Enzo Gamba presenta il libro “Il programma minimo per la classe e i comunisti in una fase non rivoluzionaria”, scritto a quattro mani con Gianfranco Pala (La Città del Sole, Napoli, prezzo di copertina 12 euro).

Quali possono essere i criteri per la definizione di un programma dei comunisti e del proletariato nella fase attuale in cui è impensabile la transizione al socialismo e ancor meno la costruzione della società comunista? Questa è la domanda alla quale cercano di rispondere gli autori, offrendo interessanti spunti per l’analisi di fenomeni quali l’attuale crisi economica di sovrapproduzione capitalistica e il legame fra teoria e prassi nel pensiero marxista.

Una stringente riflessione su come ridare efficacia all’azione di chi, muovendo dalla teoria alla prassi, voglia opporsi alle politiche neoliberiste e all’avverarsi di una società in cui ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri.

La “genesi” del Programma minimo va rintracciata, in parte, nell’originale esperienza teorica e politica del Circolo Natale Betelli, sviluppatasi a Dalmine negli anni ’70, che ha contribuito ad arricchire il panorama culturale e politico della città in quegli anni; luogo d’incontro e formazione socio-politica della nuova sinistra dalminese, di cui Enzo Gamba è stato un protagonista.

La serata sarà introdotta dal segretario del Prc di Dalmine Cristiano Poluzzi e vedrà la partecipazione di Enzo Gamba, co-autore del libro, e della giornalista della rivista “La Contraddizione” Carla Filosa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.