BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Team Bonaldi Motorsport, dopo l’Europeo ecco la vittoria al Mondiale

La formazione bergamasca conquista il titolo a Sebring, in Florida, grazie alla grande impresa del 19enne finlandese Patrick Kujala che, dopo aver confermato il titolo europeo, si piazza primo e secondo nelle due gare mondiali. La gioia di Simona Bonaldi: "E' una grande festa per tutto il Gruppo Bonaldi".

Il Team Bonaldi Motorsport, dopo aver conquistato il titolo di Campione d’Europa del Lamborghini Blancpain Super Trofeo 2015 con ben due gare di anticipo, a Sebring in Florida (USA), conferma per il secondo anno consecutivo il titolo di Campione Mondiale del Lamborghini Blancpain Super Trofeo 2015.

Un risultato reso possibile grazie alla splendida performance del giovanissimo pilota finlandese Patrick Kujala, 19 anni, a bordo della Huracan Super Trofeo n.132, che arriva primo in gara1 e secondo in gara2 laureandosi Campione Mondiale 2015 PRO.

Il dettaglio dei risultati della finale mondiale del Lamborghini Blancpain Super Trofeo 2015:

GARA 1 EUROPEO – Il Team Bonaldi Motorsport già Campione europeo grazie alla vittoria di Patrick Kujala al Nurburgring lo scorso settembre, riconferma il titolo con il primo posto dello stesso Patrick Kujala a bordo della Huracan Super Trofeo n. 132 (categoria PRO). Secondo assoluto e di classe per Florian Spengler n. 133 (categoria PRO). Vittoria anche per la coppia Josephsohn-Vera a bordo della vettura n. 134 nella categoria riservata alle Gallardo GAM. Ottava posizione per la coppia Merchan-Kodric.

GARA 2 EUROPEO – Un guasto tecnico mette fuori gioco Patrick Kujala costringendolo al ritiro, mentre entra in pista la Safety Car a causa del maltempo. Bellissima gara invece per Florian Spengler che taglia il traguardo in seconda posizione (classifica PRO). Terzo posto per la coppia Josephsohn-Vera n. 134 a bordo della Gallardo. Il duo Merchan-Kodric si riconferma in ottava posizione anche in Gara 2.

GARA 1 MONDIALE – Grande risultato per Patrick Kujala che conquista il primo posto nella prima Gara della finale mondiale. Quinto posto per Florian Spengler a bordo della vettura n.133.

GARA 2 MONDIALE – Dopo un’avvincente lotta per il primo posto, Patrik Kujala vince il titolo di Campione Mondiale 2015 arrivando secondo. La coppia Josephsohn-Vera a bordo della vettura n. 134 nella categoria riservata alle Gallardo GAM, concludono primi di categoria e terzi assoluti.

Simona Bonaldi e Gianemilio Brusa, amministratori delegati del Gruppo Bonaldi: "Siamo fieri del nostro Team Motorsport; il Gruppo Bonaldi, più di cinquant’anni di storia e passione per i motori, ha investito con convinzione nella crescita di una propria squadra corse e oggi, orgogliosi, raccogliamo importanti risultati. L’altissima professionalità dei nostri meccanici, le vetture Lamborghini preparate al massimo livello della tecnica, un grande team che offre la sua competenza, quotidianamente, nelle nostre officine. Oggi è una grande festa per il Gruppo Bonaldi: dedichiamo questa bella, doppia vittoria a tutti i nostri collaboratori e ai nostri clienti".

Michele Brusa, Team Principal Bonaldi Motorsport: "Un grande Team, piloti fortissimi, tanta, tanta passione e preparazione tecnica e sportiva. Ecco gli ingredienti che ci hanno permesso di raggiungere lo strepitoso risultato di campioni d’Europa e del Mondo per il secondo anno consecutivo. Un grazie carico d’emozione a Marco Bielli, Team manager Bonaldi Motorsport e a tutta la nostra squadra".

Patrick Kujala, fresco campione del Mondo PRO: "Sono molto felice. Il mio grazie va al Team e agli sponsor. La gara è stata molto complicata; la lotta con Di Folco e con Spinelli all’inizio mi ha fatto perdere il contatto da Niederhauser e così ho concluso secondo. Ma per vincere questo titolo dovevo solo puntare a mantenere la posizione e così ho fatto".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.