BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gadget fascisti al bar: locale multato, ma solo perché non ha la licenza

Dopo le polemiche, la multa. Il bar di via San Bernardino assurto agli onori delle cronache per la collezione di gadget fascisti alla fine è stato multato. Punito, non per apologia di fascismo, come segnalava una lettrice di Bergamonews che aveva sollevato il caso, ma per vendita senza licenza.

Più informazioni su

Dopo le polemiche, la multa. Il bar di via San Bernardino assurto agli onori delle cronache per la collezione di gadget fascisti alla fine è stato multato.

Punito, non per apologia di fascismo, come segnalava una lettrice di Bergamonews che aveva sollevato il caso (leggi qui), ma per vendita senza licenza.

"Colazione da Tiffany" si chiama il locale che ha fatto discutere per il suo interno zeppo di riferimenti al Duce e ai simboli dei camerati. Dopo le discussioni l’arrivo dei controlli di polizia, digos… fino ai vigili. Sono stati questi ultimi a "punire" il titolare Vinicio Morzenti. Ma Mussolini non c’entra, i riferimenti ai fasci littori nemmeno. La sanzione di cinquemila euro è arrivata perchè il bar non ha la licenza per vendere gli oggetti, non è insomma una cartoleria. E il calendario fascista con tanto di prezzo non è stato perdonato.

Una multa contestata da Morzenti che è stata ridotta alla metà circa, come spiega il Corriere della Sera, ma il titolare del Tiffany non ci sta ancora e segnala che altri bar vendono materiale non commestibile. Così sul bollettino ha scritto la sua risposta alla polizia locale: me ne frego.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Demenziale

    Una multa demenziale.

  2. Scritto da Quando c'era Lui

    Di che stupirsi? A Oltre il Colle, nel principale bar della piazza centrale, da decenni sono esposti e venduti oggetti che inneggiano al Duce, ma i sindaci consenzienti non hanno mai fatto alcuna obiezione.

  3. Scritto da Bailamos

    Il capitalismo avanza mentre noi litighiamo per un calendario e un accendino.
    Sveglia gente!

  4. Scritto da Carlos

    Sdoganati da dove?????

  5. Scritto da magister

    Giusto no!? Per il Sindaco Gori Mussolini è e deve rimanere cittadino onorario di Bergamo, loro sono solo adepti sdoganati da cotanto fariseismo politico.