BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate, approvato nuovo regolamento sui servizi sociali nell’Ambito territoriale

Il Comune di Seriate ha approvato il nuovo regolamento generale in materia di servizi sociali dell'Ambito territoriale di Seriate: regole più uniformi e tariffe personalizzate per tutti gli undici comuni che ne fanno parte.

Più informazioni su

Nuovo regolamento generale in materia di servizi sociali per l’Ambito territoriale di Seriate con regole più uniformi e tariffe personalizzate per tutti gli undici comuni che ne fanno parte. Durante il consiglio comunale del 16 novembre Seriate ha approvato il testo del nuovo servizio di erogazione e d’accesso ai servizi sociali, motivando l’approvazione in tre punti: adeguarsi alla normativa vigente in materia di determinazione del nuovo indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) e ai suoi campi d’applicazione; semplificare la burocrazia; omologare le regole per l’accesso ai servizi sociali negli undici comuni dell’Ambito.

In conformità con quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n.159/2013, l’assemblea dei sindaci di Ambito ha approvato, lo scorso ottobre, il regolamento che disciplina l’applicazione del nuovo ISEE a partire dal primo gennaio 2016. Questo documento non solo garantisce a tutti gli 11 undici comuni dell’Ambito Territoriale – hanno tempo fino al 31 dicembre per approvarlo – regole uniformi e maggiore omogeneità di accesso ai servizi sociali, ma anche tariffe personalizzate in base alla situazione economica degli utenti.

Infatti ad ogni ISEE corrisponde una tariffa ad hoc, calcolata sulla base della formula a progressione lineare prevista nel regolamento, sostituendo così i modelli precedenti per lo più fondati su tariffe divise per fasce. Le tariffe sono ancora in via di definizione e l’Ambito ha come obiettivo, entro fine anno, di approvare alcuni modelli comuni di compartecipazione al costo delle prestazioni sociali agevolate per i servizi di maggiore rilevanza sovracomunale, come quelli erogati per la tutela minori. Una volta definite saranno comunicate sui siti dell’Ambito e dei singoli comuni.

Il nuovo regolamento è un importante processo di semplificazione che permette al Comune di Seriate di condensare in un unico documento ben 22 atti normativi che regolamentavano i criteri di erogazione e d’accesso alle prestazioni sociali.

“Sono molto contento del lavoro svolto – ha commentato Gabriele Cortesi, presidente di Ambito territoriale, nonché Assessore alle Politiche Sociali e vice sindaco di Seriate – Il nuovo regolamento è l’esito di un processo condiviso, a livello provinciale prima e di ambito territoriale poi, che garantisce maggiore equità, destinando più risorse a coloro che ne hanno più bisogno. Un processo quindi, che agendo a livello sovracomunale, sostiene in maniera più omogenea l’erogazione dei servizi sociali”.

All’interno del nuovo regolamento generale in materia di servizi sociali, infine, sono elencate tutte le prestazioni sociali fornite sulla base del nuovo ISEE, che spaziano dagli interventi di servizio sociale – dove, per la prima volta, viene regolamentato anche il gratuito segretariato sociale professionale volto a fornire informazioni – agli interventi socio‐educativi, territoriali, dall’integrazione delle rette agli interventi economici per l’attivazione dei servizi.

Arnaldo Cobelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.