BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Moralez e de Roon tra i pochi a salvarsi Papu, ma dov’eri?

Il numero 11 e l'olandese (assieme a Stendardo) sono i nerazzurri più positivi nella brutta prestazione con il Toro. Dietro la lavagna, questa volta, anche il portierone Sportiello e Gomez.

Più informazioni su

Sportiello 5.5: non proprio incolpevole sul gol di Bovo con la palla che, calciata forte ma centrale, gli passa a pochissimi centimetri di distanza.

Masiello 5: uno dei peggiori in campo: quando Molinaro affonda lui va sempre in difficoltà e in occasione della rete di Bovo la colpa è soprattutto sua, che si perde l’avversario in marcatura (37′ st D’Alessandro s.v.).

Stendardo 6: il difensore campano sbaglia poco o niente in marcatura, arginando a meraviglia un Quagliarella non brillantissimo.

Paletta 5.5: Belotti non trova il gol ma è un pericolo costante. Bravo sulle palle aeree, ma, per il resto, è spesso in difficoltà con l’attaccante bergamasco.

Bellini 5.5: soffre parecchio la corsa, la velocità e la forza fisica di Bruno Peres (10′ st Brivio 6: prima apparizione in campionato dopo il rientro dal prestito di Verona. Entra a freddo dopo il ko di Bellini, limita i danni contenendo Peres e Baselli senza troppi patemi).

De Roon 6.5: senza dubbio il migliore dei nerazzurri. Sempre preciso e puntuale in chiusura, la sua presenza si sente ogni volta che la palla passa dalle sue zone. E’ uno degli ultimi a mollare.

Cigarini 5: con la linea a tre fa tremendamente fatica a trovare la giusta posizione, apparendo a tratti quasi sperduto in mezzo al campo. Troppi anche i passaggi sbagliati (25′ st Raimondi 5.5: non riesce a portare quella scossa che aveva regalato contro la Lazio).

Carmona 5: anche lui smarrito e spaesato in mezzo al campo, non riesce ad incidere in nessun modo.

Maxi Moralez 6: il folletto argentino non gioca una delle sue migliori gare della stagione ma davanti è l’unico a creare qualche problema alla difesa granata.

Denis 5.5: il Tanque si batte, fa a sportellate con quel gigante che è Glik ma combina poco, troppo poco. Bocciatura che dispiace, ma sacrosanta.

Gomez 5.5: il Papu gioca un gara nettamente sottotono, molto al di sotto di quelle che sono le sue possibilità E senza le sue iniziative, le sue invenzioni e i suoi cambi di passo l’Atalanta in avanti è gran poca cosa.

 

Reja 5: squadra spenta e priva di idee che senza la spinta super delle due ali d’attacco combina poco o niente. Anche i cambi arrivano tardi e non producono la reazione sperata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ludovico

    arriveremo alla fine del campionato forse salvandoci per pochi punti, questa è L’atalanta altro che i Veneti

  2. Scritto da nino cortesi

    Paletta 8, Moralez 9, De Roon 10.
    Il resto della truppa non ha colpe.
    Tutto demerito dell’allenatore.

  3. Scritto da nino cortesi

    Un solo colpevole Reja.
    Quando fa giocare Bellini e Denis ti vien da pensare subito male.
    Eppure ha di meglio Raimondi, Grassi, Monachello, Conti…