BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Come gestire e migliorare le risorse umane: ora c’è un master apposito

L'Università di Bergamo presenta il Master in Gestione e sviluppo delle Risorse Umane, patrocinato da Sirium e Aidp, Associazione italiana per la direzione del personale.

Più informazioni su

Sirium lancia in collaborazione con la School of Management dell’Università degli Studi di Bergamo la prima edizione del Master di I Livello in Gestione e sviluppo delle risorse umane, patrocinato da AIDP. Il Master mira a formare i futuri esperti di gestione delle risorse umane dotandoli di conoscenze e competenze complete, per disegnare sistemi operativi coerenti con la strategia dell’organizzazione e con le condizioni ambientali esterne. Il corso è articolato seguendo una logica interdisciplinare.

Insieme a una introduzione sui temi di general management, il cuore del percorso è rappresentato dall’approfondimento delle politiche e degli strumenti di gestione delle risorse umane e al loro collegamento con la strategia organizzativa, dando particolare enfasi agli aspetti più innovativi di ciascun ambito applicativo (reclutamento e selezione, performance management, politiche retributive, etc.).

Un’attenzione particolare sarà dedicata alle sfide emergenti che coinvolgono la funzione Risorse Umane (benessere organizzativo, active ageing, gestione delle diversità, employer branding, gestione dei talenti, etc.) e agli aspetti gestionali soft legati alla leadership e al comportamento organizzativo degli individui e dei gruppi. Completano il percorso gli aspetti regolativi ed economici della gestione delle risorse umane, con particolare attenzione alla recente riforma del mercato del lavoro e ai nuovi assetti contrattuali, nonché agli aspetti economici relativi alle dinamiche dei marco indicatori del mercato del lavoro e agli aspetti di personnel economics. Il corso è strutturato secondo metodologie didattiche che privilegiano l’interazione e lo scambio tra partecipanti e docenti attraverso discussioni di casi, simulazioni, esercitazioni, workshop e testimonianze aziendali. Le problematiche che la Direzione Risorse Umane si trova ad affrontare sono analizzate adottando un approccio che combina rigore scientifico e pragmaticità.

“L’iniziativa nasce dalla presa di coscienza che il territorio bergamasco non offre corsi di specializzazione di risorse umane e dalla consapevolezza che le risorse umane sono sempre di più fonte di vantaggio competitivo per le imprese – afferma Edoardo Della Torre, direttore del Master -. Il master offre una specializzazione che sul mercato del lavoro è un’arma in più che può essere spesa. Gli studenti che hanno una laurea triennale hanno una formazione più generale e trasversale, mentre con questo master si mettono a fuoco delle capacità che vanno giocate in azienda per creare motivazioni, clima organizzativo, iniziative che puntino a valorizzare al massimo il capitale umano. Le imprese devono guardare al loro interno per trovare il vantaggio competitivo e le persone sono la chiave della ripresa”.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il profilo professionale che si intende creare è quello di un esperto di gestione delle risorse umane con conoscenze e competenze complete, in grado di disegnare sistemi operativi coerenti con la strategia dell’organizzazione e con le condizioni ambientali esterne. Il corso è rivolto a tutti coloro (laureati e neo-laureati, anche di discipline umanistiche o giuridiche), che intendano sviluppare una professionalità specifica nel campo della gestione delle risorse umane e delle relazioni di lavoro. Sono, quindi, destinatari del corso sia soggetti già operanti all’interno dell’area Risorse Umane e Relazioni Industriali di aziende industriali e dei servizi, sia soggetti che intendano qualificare o riqualificare le proprie competenze e la propria professionalità nella direzione HR.

AREA

Strategie globali e competitività aziendale 36 ore;

Innovazione e cambiamento organizzativo 36 ore;

Disegni organizzativi e gestione delle posizioni 44 ore;

Gestione delle risorse umane: strategie, strumenti e processi 72 ore;

Gestione delle risorse umane: sfide emergenti 40 ore;

Comportamento organizzativo e soft skills 56 ore;

Relazioni industriali e tecniche negoziali 36 ore;

Mercati del lavoro ed economia delle risorse umane 40 ore;

Diritto del lavoro e delle relazioni sindacali 40 ore.

SEDE

Kilometro Rosso e Campus economico giuridico di Bergamo.

FREQUENZA

Obbligatoria per il 75% delle ore di lezione e per il 75% delle ore di stage.

CALENDARIO

Durata annuale, pari a 1.500 ore, 60 crediti formativi universitari: 400 ore di formazione; 175 ore di stage/progetto di ricerca; 850 ore di studio individuale; 70 ore di elaborazione tesi finale.

DURATA

Avvio corso 15.02.2016; Fine corso: febbraio 2017.

INFORMAZIONI DIDATTICHE

master.risorseumane@unibg.it

INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE

E-mail: master@unibg.it – tel. 035.2052872 – fax 035.2052600

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.