BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Schelotto a sorpresa riparte da Lisbona: clausola da 45 milioni!

Il club portoghese ha ingaggiato l'esterno italo-argentino soffiandolo all'Hellas e blindandolo con una clausola di rescissione stellare. Per il Galgo inizia così una nuova avventura dopo gli ultimi anni poco fortunati in Italia.

Ezequiel Schelotto riparte dal Portogallo. Nella notte tra giovedì 19 e venerdì 20 novembre lo Sporting Lisbona ha annunciato l’ingaggio dell’esterno italo-argentino classe 1989, che ha firmato un contratto fino al termine della stagione con un’opzione per altri tre anni.

A lasciare a bocca aperta è la clausola di rescissione fissata addirittura a 45 milioni di euro.

Schelotto, che allo Sporting trova l’italiano Alberto Aquilani, aveva rescisso il contratto con l’Inter alla fine dello scorso mercato estivo, il 31 agosto. In Italia è stato portato dall’Atalanta che, dopo averlo parcheggiato al Cesena per tre stagioni (con sei mesi anche a Catania), l’ha riscattato nell’estate del 2011. In nerazzurro il Galgo ha disputato 52 partite segnando 2 gol fino al gennaio del 2013, quando è stato ceduto (dopo settimane di tensioni con la società) all’Inter per 3,5 milioni di euro più la metà del cartellino di Marko Livaja. Sotto l’ombra della Madonnina le cose sono andate abbastanza male per Schelotto che, dopo i prestiti con fortune alterne con Sassuolo, Parma e Chievo, ha scelto di rescindere il contratto con il club milanese per cercarsi una sistemazione durante l’anno. L’occasione sembrava potesse arrivare con l’Hellas di Mandorlini ma alla fine, a sorpresa, l’ingaggio dell’esterno 26enne è stato annunciato dallo Sporting Lisbona, che l’ha addirittura blindato con una clausola milionaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giuseppe

    Probabilmente a Lisbona l’hanno scambiato per qualcun altro!

  2. Scritto da stefanino

    Opzione non e’ obbligo di estensione del contratto….