BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ucciso a Saint Denis Abaaoud, la mente delle stragi di Parigi

Abdelhamid Abaaoud, la mente delle stragi di Parigi, è stato formalmente identificato tra i terroristi uccisi nel raid a Saint-Denis. Intanto il Premier francese Manuel Valls davanti all'Assemblea nazionale ha dichiarato che non si può escludere a oggi che nelle mani dell'Isis ci siano armi batteriologiche.

Più informazioni su

Abdelhamid Abaaoud, la mente delle stragi di Parigi, è stato formalmente identificato tra i terroristi uccisi nel raid a Saint-Denis: la conferma è arrivata dalla Procura di Parigi, dopo che giovedì mattina la notizia era stata anticipata dal sito del quotidiano belga la Dernière heure, che comunque spiegava che bisognava attendere i risultati del Dna.

Intanto il premier francese Manuel Valls ha dichiarato che non si può escludere a oggi che nelle mani dell’Isis ci siano armi batteriologiche. "Siamo in guerra, non una guerra di quelle a cui la storia ci ha abituato – ha detto Valls all’assemblea nazionale -. Questa nuova guerra resta una guerra pianificata condotta da un esercito criminale, quello che è nuovo sono i modi di operare, di colpire, di uccidere, che evolvono senza sosta". "L’immaginazione macabra di chi dà gli ordini è senza limite: fucili d’assalto, decapitazioni, bombe umane, armi bianche", ha aggiunto, specificando che "oggi non bisogna escludere niente, e lo dico con tutte le precauzioni che si impongono ma lo sappiamo e lo abbiamo in mente, può esserci anche il rischio di armi chimiche e batteriologiche".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Bergamasc

    Il giorno dopo l’attentato sapevano gia’ i nomi di chi dovevano cercare…un po’ strana questa cosa…

    1. Scritto da XXX

      Mai sottovalutare i servizzi segreti Francesi,quando serve diventano dei fulmini. Un pò lentini nella prevenzione,ma poi quando partono partono… Grazie a loro Gheddafi riposa in pace,ed a noi che li abbiamo seguiti a ruota toccano i turisti Africani,che sbarcano un giorno si ed uno no sulle nostre coste.

  2. Scritto da Bergamasc

    Certo che avranno le armi chimiche…gliele avremo fornite “noi”… E qualcuno ci avra’ ‘ ben guadagnato.

  3. Scritto da XXX

    Sicuramente hanno armi chimiche ecc,le aveva anche Saddam Ussein;e poi utilizzando la Playstation per comunicare fra loro,vuoi che non abbiano in cantina armi chimiche batteriologiche…