BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Notify, la nuova app per le notizie progettata da Facebook

La nuova applicazione creata da Facebook è un vero notiziario online che permette a chiunque di ricevere informazioni da siti informativi come New York Times, TIME, Washington Post, Vogue, Vevo, FOX, Esquire, Glamour, Groupon, Comedy Central, Discovery, BuzzFeed, Bloomberg Business e ABC.

Più informazioni su

La nuova applicazione creata da Facebook è un vero notiziario online che permette a chiunque di ricevere informazioni da siti informativi come New York Times, TIME, Washington Post, Vogue, Vevo, FOX, Esquire, Glamour, Groupon, Comedy Central, Discovery, BuzzFeed, Bloomberg Business e ABC. Al momento l’applicazione è disponibile solo per gli utenti che possiedono un iPhone negli Stati Uniti ma il progetto è in continua espansione. Notify prevede la possibilità di scegliere un’ampia gamma di aree tematiche, all’interno di esse vengono mostrati i siti dai quali si vuole ricevere le notizie, inoltre tra i notiziari preferiti compaiono quelli dettati dai “mi piace” del proprio profilo su Facebook.

Quando un nuovo contenuto viene pubblicato, l’applicazione si impegnerà a informare l’utente attraverso una notifica contenente un breve riassunto della notizia provvista di link da poter cliccare per leggere l’intero articolo che comparirà nel blocco schermo del proprio SmartPhone. Ogni notizia può essere condivisa su Facebook grazie all’opzione “share” inoltre l’applicazione è provvista di un tasto che permette di archiviare l’annuncio e la possibilità di recuperarlo in un secondo momento. Si potrebbe pensare che questa nuova applicazione possa eclissare Facebook il quale possiede già un notiziario “Newsfeed”.

Michael Cerda uno dei più importanti dirigenti del social ribatte alle critiche sostenendo che non sarà così, anzi l’applicazione contribuirà all’evoluzione dei sistemi di comunicazione. Notify permette all’utente di avere le notizie concentrate in un unica app che sicuramente provvederà a diminuire il tempo di ricerca delle informazioni.

Anna Alberti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.