BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blitz della polizia a Parigi, si cerca la mente degli attentati Una donna si fa esplodere

Le teste di cuoio francesi hanno dato assalto a un covo di terroristi a Saint Denis, sobborgo a Nord di Parigi. Secondo le prime informazioni ci sarebbero tre morti, tra cui una donna che si è fatta esplodere per non essere presa dalle forze speciali. All’interno dell’appartamento c’erano altre tre persone, che sono state fermate dalla polizia.

Più informazioni su

Le teste di cuoio francesi hanno dato assalto a un covo di terroristi a Saint Denis, sobborgo a Nord di Parigi. Secondo le prime informazioni ci sarebbero tre morti, tra cui una donna che si è fatta esplodere per non essere presa dalle forze speciali. All’interno dell’appartamento c’erano altre tre persone, che sono state fermate dalla polizia. L’obiettivo primario è catturare Abdel-Hamid Abuoud, belga di origine marocchina, considerato la mente degli attentati di venerdì scorso. Altre due persone, che si trovavano nelle vicinanze dell’appartamento, sono state fermate dagli agenti.

In tutto sono stati eseguiti cinque arresti. La sparatoria è iniziata alle 4.30. Gli spari sono continuati per ore, insieme alle esplosioni. Stando a quanto stanno scrivendo i giornali francesi e internazionali, la polizia e l’esercito hanno detto ai residenti della zona di restare a casa e hanno spiegato che non si tratta di un nuovo attacco terroristico ma di un’operazione anti-terrorismo.

 Un uomo di circa 30 anni che dice di aver ospitato in un appartamento in rue du Corbillon a Saint-Denis due persone «che provenivano dal Belgio» è stato interrogato dalla polizia, scrive un giornalista di AFP. «Un amico mi ha chiesto di ospitare due dei suoi amici per un paio di giorni» ha detto l’uomo all’agenzia di stampa. «Ho detto che non c’era nessun materasso, mi hanno detto ‘non è grave’, volevano solo acqua e la possibilità di pregare. Ho chiesto al mio amico. Lui mi ha detto che venivano dal Belgio». E ancora, secondo AFP: «Mi è stato chiesto di fare un favore, l’ho fatto, non sapevo che fossero dei terroristi». Una donna che ha dormito in quella stessa casa la settima scorsa ha detto che i due ospiti erano arrivati «due giorni fa».

IL VIDEO


Premières images amateur des tirs à Saint-Denis di lemondefr

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Elisabetta

    la pazzia di questi loschi personaggi è pericolosissima, cosa li ospitiamo a fare , in queste condizioni di pazzia mentale?

    1. Scritto da cico

      Un’altra che ha le idee chiare su terrorismo e immigrazione.