BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla libreria Palomar la presentazione di “Not Stranght”

Alla libreria Palomar giovedì 19 novembre la storica dell'arte Paola Tognon e lo scrittore Elio Grazioli presentano il primo volume della collana IMM', "Not Straight - documento, piega, inganno", a cura di Elio Grazioli e Riccardo Panattoni.

Più informazioni su

Alla libreria Palomar giovedì 19 novembre la storica dell’arte Paola Tognon e lo scrittore Elio Grazioli presentano il primo volume della collana IMM’, "Not Straight – documento, piega, inganno", a cura di Elio Grazioli e Riccardo Panattoni (Moretti e Vitali edizioni).

L’appuntamento è alle 18, a Bergamo in via Angelo Mai, 10. L’immagine è un fenomeno complesso, non è solo documento, rappresentazione, testimonianza, ma lascia intravedere, deforma, porta al limite, svela uno sguardo, presenta un enigma; richiede così un supplemento di attenzione sia alle sue opacità, ripetizioni, che ai suoi raggiri, alle sue finzioni.

Partiamo da questo tipo e idea di immagine, erede del travaglio intellettuale e artistico del XX Secolo, "not straight" appunto, in un senso tutto da indagare. Ci chiediamo che cosa è cambiato e quale concezione dell’immagine risponde meglio all’oggi.

Questioni di fondo, per cominciare proprio dall’inizio. Chi non è interessato a tutto questo oggi? Chi ha ancora paura della "contemporaneità"? Chi ha paura di non essere "a fuoco"? "Not straight" significa allora qui non puro, non diretto, non tutto a fuoco, non evidente, perché allo "straight" non si contrappone lo sfocato, il contorto, l’incerto, ma l’attenzione alla differenza, allo scarto tra ciò che lo sguardo intende e ciò che dell’immagine ci ri-guarda.

Per avere ulteriori informazioni telefonare alla libreria Palomar al numero 035.271323.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.