BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Concerto al Teatro Sociale 5 promesse della lirica con Francesco Micheli

Domenica 15 novembre alle 17 al Teatro Sociale di Bergamo cinque allievi del Laboratorio sulla vocalità donizettiana – Chiara Fiorani (soprano), Giulia Perusi (soprano), Angela Giovio (mezzosoprano), Mariangela Marini (mezzosoprano) e Matteo Mezzaro (tenore), con il direttore artistico Francesco Micheli impegnato come narratore – saranno i protagonisti del concerto conclusivo del Laboratorio sulla vocalità donizettiana, con un programma di pagine scelte da famose opere del compositore bergamasco.

Più informazioni su

Saranno i cinque allievi del Laboratorio sulla vocalità donizettiana – Chiara Fiorani (soprano), Giulia Perusi (soprano), Angela Giovio (mezzosoprano), Mariangela Marini (mezzosoprano) e Matteo Mezzaro (tenore), con il direttore artistico Francesco Micheli impegnato come narratore – i protagonisti, domenica 15 novembre alle ore 17, al Teatro Sociale di Bergamo, del concerto conclusivo del Laboratorio sulla vocalità donizettiana, con un programma di pagine scelte da famose opere del compositore bergamasco, quali L’elisir d’amore, Pia de’ Tolomei, Anna Bolena, Linda di Chamounix, La favorite, Lucrezia Borgia e Don Pasquale.

La Donizetti Revolution messa in campo dalla Fondazione Donizetti ha un suo tassello fondamentale nella formazione e nel rapporto con i giovani interpreti. Per questo dal 2 al 13 novembre, a Milano e a Bergamo, ha avuto luogo una nuova iniziativa nata grazie alla preziosa collaborazione con l’Accademia Teatro alla Scala di Milano e il Conservatorio di Bergamo: un Laboratorio sulla vocalità donizettiana, per dare la possibilità agli interpreti più giovani di studiare pagine del celebre compositore bergamasco con maestri d’eccezione quali il baritono Renato Bruson e il soprano Tiziana Fabbricini, nonché con i musicologi della Fondazione Donizetti e il suo direttore scientifico Paolo Fabbri, il direttore artistico Francesco Micheli, il direttore d’Orchestra Corrado Rovaris e alcuni interpreti dell’attesissima opera Anna Bolena, Alex Esposito, Maxim Mironov e Manuela Custer.

Questo Laboratorio è il primo passo del cosiddetto “Cantiere donizettiano” fortemente voluto dal direttore artistico Francesco Micheli, affinché Bergamo e la Fondazione Donizetti possano diventare sempre più punto di riferimento per la ricerca, la formazione e l’interpretazione del repertorio del compositore.

Sarà inoltre una serata dedicata alla raccolta fondi per il charity partner della Fondazione, il Patronato San Vincenzo, per la realizzazione di alcune borse lavoro finalizzate al coinvolgimento degli studenti delle scuole del Patronato all’interno delle attività della stagione lirica.

L’ingresso è libero con una donazione minima consigliata di euro 10.

Programma dettagliato del concerto

Da L’elisir d’amore «Una furtiva lagrima» (Nemorino) – Matteo Mezzaro (tenore)

Da Pia de’ Tolomei «In questa de’ viventi… Mille volte sul campo d’onore» (Rodrigo) – Angela Giovio (mezzosoprano)

Da Anna Bolena «È sgombro il loco… Ah parea che per incanto» (Smeton) – Mariangela Marini (mezzosoprano) «S’ei t’abborre, io t’amo ancora» (Percy, Anna) – Chiara Fiorani (soprano), Matteo Mezzaro (tenore) «Piangete voi?… Al dolce guidami» (Anna)- Chiara Fiorani

Da Linda di Chamounix «Ah! Tardai troppo… O luce di quest’anima» (Linda) – Giulia Perusi (soprano)

Da La favorite «L’ai-je bien entendu?.. O mon Fernand» (Léonor) – Mariangela Marini

Da Lucrezia Borgia «Sei tu?… Non sai tu di donna l’arti? / Tu conosci, appien tu sai» (Maffio Orsini, Gennaro) – Angela Giovio, Matteo Mezzaro

Da Don Pasquale «Quel guardo il cavaliere» (Norina) – Giulia Perusi

BIGLIETTERIA E INFORMAZIONI

Info tel.0354160681 oppure www.donizetti.org

info@donizetti.org

L’ingresso è libero con offerta minima di 10 euro consigliata.

Il ricavato sarà interamente destinato al Patronato San Vincenzo.

Per riservare i posti: Biglietteria del Teatro Donizetti (piazza Cavour 15 – Bergamo) da martedì a sabato, ore 13-20 tel. 035.4160601 / 2 / 3

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.