BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, approfondimenti su esami dna di Bossetti E i suoi avvocati scioperano

Nuova udienza del processo a Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello imputato per il brutale omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. In aula continua a tener banco la questione relativa agli approfondimenti richiesti dai legali del muratore.

Nuova udienza del processo a Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello imputato per il brutale omicidio della tredicenne Yara Gambirasio.  In aula continua a tener banco la questione relativa agli approfondimenti richiesti dai legali del muratore, sulle analisi effettuate sugli indumenti della ragazzina, attraverso i quali gli inquirenti sono arrivati al profilo di Ignoto 1, identificato poi in Bossetti. Una richiesta che ha provocato polemiche tra le parti.

Salvagni e Camporini, i legali di Bossetti, chiedono che siano recuperati tutti i dati grezzi (quelli utilizzati per arrivare a Bossetti) relativi al dna rinvenuto sugli slip e sui leggings.

Il pm Letizia Ruggeri ha però ribadito che tutti i dati grezzi non si possono recuperare. "Se dovesse essere certificata la mancanza di tutti i dati grezzi del dna, sarebbe leso il diritto di difesa. Sono sconvolto per il caos che è regnato nella conservazione dei dati", la replica di Salvagni. Dopo essersi riunito in camera di consiglio, il giudice Antonella Bertoja ha deciso che saranno messi a disposizione della difesa i dati dei dodici profili in cui compare il dna di Ignoto 1.

I legali di Bossetti hanno inoltre comunicato che, con il consenso del carpentiere, aderiranno allo sciopero dei penalisti in programma dal 30 novembre al 4 dicembre: saltano così le udienze del 2 e 4 dicembre, si riprenderà l’11 dicembre.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.