BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In Città Alta stand vintage per sostenere la ricerca sulle malattie rare

Domenica 15 novembre in piazza Angelini (zona Lavatoi in Bergamo alta) la Fondazione A.R.M.R. - Aiuto alla Ricerca Malattie Rare promuove "Speciale vintage" a sostegno della ricerca sulle malattie rare.

Raccogliere fondi per finanziare borse di studio da dedicare alla ricerca sulle malattie rare: è l’obiettivo dell’iniziativa "Speciale Vintage", organizzata dalla Fondazione A.R.M.R. (Aiuto alla Ricerca Malattie Rare presieduta da Daniela Guadalupi) e giunta alla sua quattordicesima edizione.

Per domenica 15 novembre è prevista una data straordinaria dedicata al vintage in Piazza Angelini – zona lavatoi – nel cuore di Città Alta a Bergamo.

Allo stand della Fondazione A.R.M.R. le  volontarie guidate da Anna Valtellina presenteranno a chi volesse fare un’offerta oggetti raffinati e curiosi accessori moda: “Per chi vorrà donare qualcosa a favore della ricerca – spiega Anna Valtellina – saranno a disposizione occhiali, cinture, borsette, foulard, sciarpe e bigiotteria del passato. L’obiettivo primario è quello di raccogliere fondi per assegnare borse di studio”.

L’iniziativa è anche occasione per diffondere informazioni e documentazioni relative ai servizi offerti ai malati, ai familiari e ai medici : “Ci impegniamo anche per far conoscere l’esistenza e le attività del centro per la ricerca delle malattie rare “Aldo e Cele Daccò” di Ranica dell’Istituto Mario Negri,che fornisce gratuitamente la propria consulenza”.

Ogni malattia rara colpisce meno di 5 persone su 10 mila abitanti, ma se si sommano tutte queste patologie si rileva che almeno il 10% della popolazione mondiale ne è affetto. “La ricerca e l’impegno di tutti noi – conclude la vice presidente – sono fondamentali e per questo siamo sempre disponibili ad accogliere nuovi volontari, sia giovani sia adulti, che abbiano energia e voglia di impegnarsi con noi”.

Per avere ulteriori informazioni contattare la Fondazione A.R.M.R, a Ranica in via Camozzi, telefonando al numero 035.671906 oppure consultare il sito internet.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.