BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovo colpo di Orio Arriva il volo low cost tra Mosca e Bergamo

L'aeroporto di Orio al Serio aggiunge un'altra pedina importante all'immenso scacchiere delle tratte low cost. Pobeda, gruppo Aeroflot, sarà il primo vettore a garantire collegamenti tra Mosca e altre destinazioni europee.

L’aeroporto di Orio al Serio aggiunge un’altra pedina importante all’immenso scacchiere delle tratte low cost. Pobeda, gruppo Aeroflot, sarà il primo vettore a garantire collegamenti tra Mosca e altre destinazioni europee. I permessi non sono ancora stati timbrati e validati, ma sembra che la stretta di mano sia a un passo. Lo scalo di Bergamo, insieme a quello di Verona, è tra quelli scelti. I primi voli da Mosca a Bratislava e Vienna partiranno il 19 dicembre per un prezzo base di poco più di 14 euro.

In precedenza, Pobeda ha fatto appello al ministero dei Trasporti russo con la richiesta di modificare i regolamenti federali dell’aeronautica.

La Commissione Interdipartimentale competente ha approvato l’ammissione provvisoria della lowcost su sette rotte internazionali: da Mosca a Bratislava (Slovacchia), Dresda (Germania), Colonia (Germania), Bergamo (Italia), Salisburgo (Austria), Chambéry (Francia), Verona (Italia).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alegher

    PUTIN. . . ATE

  2. Scritto da gigi

    Nuovo “colpo” sulle decine di migliaia di cittadini che abitano sotto le rotte di decollo. Con buona pace del Sindaco di Bergamo che in campagna elettorale aveva predicato l’impegno per la riduzione del rumore per i quartieri “esposti”…

  3. Scritto da jesko

    Direi ottimo , io abito in Siberia e faccio spola da 3 anni con bergamo . bisgona capire da quale aerorpoto opereranno . io tifo domodedovo

  4. Scritto da Federica

    Bergamo ha destinazioni per tutta Europa non solo est e sud Italia! E qualunque aeroporto del sud è collegato con quello del nord e viceversa…(non solo Orio bgy) Quindi non vedo tutto questo stupore!

  5. Scritto da Claudio Belingheri

    Bella notizia per noi bergamaschi che lavoriamo in Russia.

  6. Scritto da Francesco

    Proteste sui nuovi voli tra 3, 2, 1 …..
    (sono ironico)

    1. Scritto da sono serio

      invece di fare facile ironia sulle proteste per i nuovi voli, perchè non fai un ragionamento serio sulla tutela della salute delle persone a causa dei voli che sono il doppio di quelli previsti per legge e delle loro conseguenze. Vorrei vederti “contare” anche i malati oncologici….
      Sperando che almeno questo post la Redazione non lo cancelli

      1. Scritto da Francesco

        Non lo faccio semplicemente perchè non ho tali competenze. Quindi evito di parlare di aria fritta. come dovrebbe fare anche lei del resto. Ecco a cosa mi riferivo con il mio primo post…

  7. Scritto da Maury

    Ottimo! Comunque i voli Orio-Mosca e Orio-San Pietroburgo c’erano già alcuni anni fa (non mi ricordo più di quale compagnia si trattava). Finalmente qualche volo che non sia verso sud italia o europa dell’est!!!!

    1. Scritto da bob geldof

      certo erano della compagnia wind jet che poi però è fallita. Però Mosca è ad est… oltre l’europa dell’est!!!

    2. Scritto da giggi

      già, mosca è una capitale scandinava.

    3. Scritto da gianni lombardini

      …. certo! Lo sanno tutti che Mosca è nei Caraibi!

      1. Scritto da Maury

        Cosa c’entra??? Sicuramente non è un paese dell’Europa dell’est come Romania, Ungheria, Bulgaria, Lettonia, Lituania, Estonia ecc. ecc. Meno male che non è nei Caraibi!!!

        1. Scritto da Marie Antoinette

          Lettonia, Estonia, Lituania… A qualcuno mancano evidenti lezioni di Storia. La differenza tra i banalissimi turisti da selfie e i viaggiatori. Studiare prima di viaggiare, giusto per capire cosa si sta visitando…

          1. Scritto da Maury

            Lezioni di storia??? Quello che conta è la situazione attuale: i paesi in questione fanno parte dell’UE, la Russia no! Comunque non sono un turista, a proposito le consiglio di leggere L’appel du large di Baudelaire (nel caso in cui non l’avesse studiato al liceo).