BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I rifiuti di plastica diventano arte con Mbongeni Buthelezi

Mbongeni Buthelezi è un "pittore" sudafricano che ha intrapreso la sua carriera da giovanissimo, dopo aver frecuentato l'African Institute of Art di Johannesburg. Questo artista si è differenziato da gli altri per l'uso di rifiuti in plastica, utilizzati per rappresentare le sue opere.

Più informazioni su

Chi l’ha detto che l’immondizia è solo da buttare? Mbongeni Buthelezi è un "pittore" sudafricano che ha intrapreso la sua carriera da giovanissimo, dopo aver frecuentato l’African Institute of Art di Johannesburg. Questo artista si è differenziato da gli altri per l’uso di rifiuti in plastica, utilizzati per rappresentare le sue opere.

Buthelezi ha raccontato di aver iniziato la sua carriera come molti, usando acquarelli e tempere, e di aver subito capito di volersi differenziare dai classici pittori, di voler cambiare totalmente il suo stile. Per questo ha deciso di provare con i rifiuti.

Il giovane sudafricano ha avuto l’idea di usare i rifiuuti solamente dopo aver partecipato alla mostra di un artista svizzero che utilizzava la plastica nelle sue opere solamente come sfondo, cosi ha scelto di provare ad utilizzarla per rappresentare temi di questioni sociali e ambientali. Il pittore ha anche dichiarato che l’uso della spazzatura simboleggia una metafora, ovvero trasformare il brutto della spazzatura in qualcosa di bello e interassante come l’arte.

Mbongeni Buthelezi attraverso i suoi quadri vuole inviare un messaggio di speranza al mondo, convinto che vedendo le sue opere e conoscendo la sua storia le persone possano capire le opportunità del suo paese, cominciando a credere nella possibilità di costruirsi una vita e una carriera dal nulla come nerl suo caso. Secondo l’artista fare arte spingerebbe a cambiare la propria vita per contribuire positivamente alla trasformazione del mondo.

Stefano Brignoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.