BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Black Bloc contro l’Expo: arresti per la guerriglia del 1° Maggio

Dopo sei mesi di indagini e accertamenti la polizia ha notificato in Italia e all'estero le ordinanze di custodia cautelare firmate dai magistrati per gli scontri e le devastazioni seguite alla manifestazione del movimento No Expo del Primo maggio scorso a Milano

Più informazioni su

Arresti all’alba di giovedì 12 novembre, non solo in Italia ai sospettati di aver devastato Milano il giorno dell’inaugurazione dell’Expo.

Dopo sei mesi di indagini e accertamenti la polizia ha notificato in Italia e all’estero le ordinanze di custodia cautelare firmate dai magistrati per gli scontri e le devastazioni seguite alla manifestazione del movimento No Expo del Primo maggio scorso a Milano.

I provvedimenti riguardano cittadini italiani e stranieri tutti accusati di devastazione e saccheggio, resistenza a pubblico ufficiale aggravata e travisamento, reati commessi durante gli incidenti scoppiati nel corso della manifestazione ‘MayDayParade No-Expo’.

In particolare, in carcere sono finiti dieci presunti black bloc: si tratta di 5 squatter milanesi appartenenti alla locale area anarchica, già noti agli agenti della Digos milanese, e di 5 anarchici greci. Tre milanesi, un comasco e un greco sono invece indagati a piede libero. Tutti sono stati individuati dall’analisi dei filmati dellle telecamere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gaetano bresci

    E’ partita la campagna governativa per criminalizzare OLTREMISURA coloro che contro la grande FIERA DELLO SPRECO DI RISORSE hanno voluto agire in modo diretto e non sempre condivisibile dal fronte no-expo. Servirà, probabilmente, a nascondere SCANDALI, TRUFFE, SFRUTTAMENTO GIOVANILE e megagalattica ipocrisia sul tema della nutrizione del pianeta, Contenti voi di ripagare ancora una volta con soldi pubblici l’enorme buco finanziario creatosi. Tafazzi docet.

  2. Scritto da No expo

    Ai ragione amico i nostri politici distraggono l’Italia e non fanno un giorno di galera

  3. Scritto da sperem

    Ora vediamo quanto staranno in galera questi signori.

    1. Scritto da no expoi

      sicuramente molto di più di dirigenti vari arrestati per milioni di tangenti

      1. Scritto da sperem

        Solitamente finisce che questi signori tanto coraggiosi e spavaldi nel travestirsi e combinare casini poi quando vengono beccati si mettono a frignare e a negare quello che hanno fatto ( sempre che abbiano un motivo per spiegare quanto fatto) e finiscono per impietosire l autorità di turno che li lascia andare con una semplice tirata di orecchie.

        1. Scritto da arman dodiaz

          certo certo, come alla Diaz nel 2001… una tirata d’orecchie ed amici come prima…

        2. Scritto da no expo

          hai visto troppi film…..

          1. Scritto da sperem

            No ma mi ricordo l intervista del ragazzo che voleva spaccare tutto e non sapeva il perchè,,,l importante era fare bordello!